Mezzano, 20 aprile 2017 – Tentano di sradicare il bancomat dell’Unicredit in piazza a Mezzano ma il colpo, fortunatamente, non va a segno. Nottata movimentata nella sede dell’istituto di credito sulla via Reale, lo stesso in cui circa un anno fa alcuni malviventi entrarono durante la notte, attesero l’arrivo dei dipendenti la mattina successiva e se ne andarono con 50mila euro.

Stavolta a essere preso di mira è stato il bancomat, ritrovato questa mattina seriamente danneggiato. Qualcuno ha infatti cercato di sradicarlo usando un muletto, ritrovato parcheggiato accanto alla sede della banca. I malviventi però hanno lasciato l’opera a metà, forse disturbati da qualcuno.

Secondo le prime indagini i ladri sarebbero arrivati a Mezzano a bordo di un furgone rubato nel Lughese. A occuparsi del caso sono sono i carabinieri del nucleo Operativo e Radiomobile, che hanno anche acquisito le immagini della videosorveglianza installate in zona.