Ravenna, 12 ottobre 2017 - Al via lunedì prossimo l’ installazione delle 'Panchine del dialogo', realizzate dagli studenti del liceo artistico 'Nervi-Severini' di Ravenna. Come previsto da una convenzione stipulata tra il Comune di Ravenna e il liceo artistico per la realizzazione di manufatti artistici, il progetto prevede la realizzazione di quattro panchine decorate in mosaico per arredo della città, coinvolgendo gli studenti con il coordinamento dei loro docenti.

Dal 16 ottobre inizieranno i lavori per l’installazione delle prime due panchine in via Salara; con l'occasione sarà riorganizzato anche lo spazio destinato alla sosta delle biciclette. Tali lavori saranno eseguiti sotto la supervisione dei docenti del Nervi Severini.

Con questo progetto sono stati sviluppati programmi e attività che perseguono obiettivi di comune interesse: in questo modo il Comune di Ravenna ha sostenuto l'esperienza formativa dei giovani in stretto collegamento con l’istituto scolastico, riconoscendo grande valenza al percorso che prevede il collegamento degli insegnamenti teorici all’esperienza pratica.

Il progetto di arredo prevede la presenza attiva degli studenti e attraverso le idee delle nuove generazioni vengono veicolati i concetti di partecipazione democratica alla vita della città. Si è realizzato uno strumento di raccordo tra istruzione e realtà territoriale avente lo scopo di arricchire e integrare la formazione acquisita nel percorso scolastico favorendo l’orientamento degli studenti e valorizzandone le vocazioni, gli interessi, gli stili individuali e la creatività. Così, è stato creato un percorso comune che ha portato dal progetto ideativo a quello esecutivo fino alla realizzazione vera e propria di un intervento di arredo urbano.