Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
7 giu 2022

Coppia sopresa a rubare marmitte, l’uomo fugge Bloccata la donna: nell’auto dei due un bimbo

7 giu 2022

Coppia sorpresa mentre tenta di rubare un catalizzatore da una Citroen C3 nel parcheggio del centro commerciale, in auto con loro c’era anche un bambino.

Sono in corso da parte del personale dell’Aliquota Radiomobile di Senigallia le ricerche dell’uomo che ieri, alla vista dei militari, si è dato alla fuga. Fermata la donna che si trovava con lui, colta in fragranza di reato mentre cercava di asportare un catalizzatore. Ad allertare i carabinieri, alcuni passanti che hanno notato i movimenti sospetti della coppia.

Nell’auto i carabinieri hanno trovato 11 marmitte catalitiche e smerigliatrici utilizzati per il taglio delle marmitte oltre ad avvitatori ed altri utensili. Il materiale è stato sottoposto a sequestro.

Nelle scorse settimane sono stati diverse le denunce pervenute alle forze dell’ordine riguardo a furti di marmitte. L’ultimo era stato messo a segno una settimana fa ai danni di una Citroen C3 in sosta in strada a Marzocca. La notizia è stata divulgata per sensibilizzare i cittadini a denunciare: nel parcheggio del centro commerciale ‘Il Maestrale’ erano stati messi a segno altri furti simili.

Non è escluso che la coppia possa essere di passaggio in città e che i furti commessi in precedenza sia opera di altre bande. Un furto che può essere commesso in pochi minuti, il tempo che occorre per appropriarsi di un piccolo tubo di metallo il cui valore, però, può arrivare presso il ricettatore anche a 100 euro.

Le auto più colpite sono le Citroen C3: al ladro basta infilarsi sotto l’auto in sosta con l’aiuto di un cric, poi il taglio, lo strappo e la fuga. I militari sono sulle tracce dell’uomo che domenica si è dato alla fuga, ma la donna è stata fermata e identificata, dalle poche notizie trapelate, anche che nel furgone insieme alla coppia c’era anche un bambino di circa due anni.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?