Dai giardini fino a piazza Garibaldi. Il Comune: luminarie tutto l’anno

Selfie e post social, le decorazioni natalizie hanno avuto successo "Non le togliamo".

Dai giardini fino a piazza Garibaldi. Il Comune: luminarie tutto l’anno

Dai giardini fino a piazza Garibaldi. Il Comune: luminarie tutto l’anno

Con l’Epifania si salutano le festività e le luminarie. L’illuminazione pubblica ha reso magiche le serate in centro storico, ora però si torna alla normalità in quasi tutte le zone della città. Ma le decorazioni natalizie dei giardini Catalani, ad esempio, sono piaciute così tanto che il Comune ha deciso di mantenerle per un periodo prolungato, forse per tutto l’anno. Le luci che hanno avvolto gli alberi del parco pubblico in prossimità del centro storico hanno spopolato grazie ai tantissimi post e selfie, impressionando piacevolmente anche turisti e visitatori di tutte le età. Per la prima volta gli imponenti alberi dei giardini pubblici di viale Leopardi sono stati illuminati a giorno per tutta la durata delle festività, impreziositi dai numerosi pupazzi sottostanti che hanno attirato l’attenzione di bambini e famiglie. I giardini Catalani sono un luogo familiare per tanti senigalliesi, ma raramente i cittadini vi passeggiano. Quest’anno le cose sono cambiate e le luminarie potrebbero invogliare gli abitanti della spiaggia di velluto a cambiare le proprie abitudini. Da tempo le luci di Natale attirano numerosi visitatori in centro, tuttavia se i giardini sono la novità più eclatante, anche la suggestiva piazza Garibaldi non ha deluso le attese. È divenuta celebre per il suo cielo stellato e oggi è una delle tappe più gettonate del centro storico. Almeno fino a San Valentino, piazza Garibaldi e i giardini Catalani rimarranno quindi illuminati con gli allestimenti pensati per il Natale, poi si vedrà. Dall’ 8 al 18 febbraio, invece, torneranno i grandi cuori sul pontile della Rotonda a mare. Un altro fiume di luci per pubblicizzare al meglio la città attraverso le fotografie e i contenuti sui social network. A questo scopo gli amministratori stanno valutando anche la possibilità di installare una sorta di "selfie corner" per consentire così ai turisti e anche ai residenti di regalarsi il loro piacevole ricordo dalla spiaggia di velluto.