Maurizio Miranda
Maurizio Miranda

"Dopo essere stato informato di due casi di positività tra il personale degli uffici del Tribunale Civile, fortunatamente non gravi per la salute degli interessati, sono a raccomandare ai colleghi di utilizzare tutti gli strumenti già sperimentati nel corso dello scorso lockdown, per accedere ai servizi di cancelleria e indispensabili per non rallentare l’attività degli uffici". È la sintesi della circolare che Maurizio Miranda, presidente dell’Ordine di Ancona, indirizzerà a tutti i colleghi con l’auspicio che la raccomandazione venga presa nella massima considerazione. "Purtroppo – aggiunge – stiamo registrando una recrudescenza dei casi di contagio e anche il comparto giustizia non poteva esserne immune. Nel periodo di lockdown abbiamo sperimentato l’utilizzo di modalità differenti e alternative rispetto a quelle tradizionali per accedere ai servizi e svolgere la propria attività presso gli uffici in sicurezza. Conto sul senso di responsabilità per preservare la salute di tutti".