Riaperta la cassa integrazione per un centinaio di persone dipendenti di Elica allo stabilimento di Mergo. "Una significativa riduzione di orario di lavoro", evidenzia in una nota la Fiom-Cgil, in cui espone la sua preoccupazione. "Questo sicuramente non è il modo migliore per ringraziare chi ha permesso di attraversare un anno difficilissimo come il 2020 con risultati molto positivi per tutto il gruppo. Pretendiamo chiarezza dall’azienda e auspichiamo che le prossime scelte perseguano quanto fin qui promesso, riportando la piena occupazione".