Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
20 mag 2022

La barca è in avaria: salvata una coppia

Erano partiti da Fano e rischiavano di finire contro la scogliere: interviene motovedetta della Finanza

20 mag 2022
Una motovedetta della Guardia di Finanza è intervenuta vedendo gli occupanti della barca che si agitavano chiedendo aiuto
Una motovedetta della Guardia di Finanza è intervenuta vedendo gli occupanti della barca che si agitavano chiedendo aiuto
Una motovedetta della Guardia di Finanza è intervenuta vedendo gli occupanti della barca che si agitavano chiedendo aiuto
Una motovedetta della Guardia di Finanza è intervenuta vedendo gli occupanti della barca che si agitavano chiedendo aiuto
Una motovedetta della Guardia di Finanza è intervenuta vedendo gli occupanti della barca che si agitavano chiedendo aiuto
Una motovedetta della Guardia di Finanza è intervenuta vedendo gli occupanti della barca che si agitavano chiedendo aiuto

Guasto al motore, una coppia di anziani rischia di scogliare, salvati dalla Guardia di Finanza. Il tempestivo intervento da parte degli uomini della Fiamme Gialle è stato effettuato nel primo pomeriggio di mercoledì, nello specchio d’acqua antistante il porto di Senigallia.

È lì che una coppia di anziani, partiti da Fano e diretti ad Ancona, ha rischiato di finire contro gli scogli a protezione dell’imboccatura del porto.

Gli armatori della barca a vela di circa 14 metri, ferma a meno di un miglio dal porto di Senigallia, stavano richiamando l’attenzione dei finanzieri, impegnati in servizi di vigilanza costiera per fini di polizia economico-finanziaria.

Compresa l’emergenza, il personale ha accostato la motovedetta accanto alla barca con il motore in avaria e in preda alla corrente e subito si è attivata la macchina dei soccorsi.

Il motore era in avaria e a nulla sono serviti i numerosi tentativi di riavviarlo: il mezzo da diporto era in balìa della corrente a causa delle sfavorevoli condizioni meteo marine in atto, con mare molto mosso.

La barca stava scarrocciando pericolosamente contro le scogliere portuali e per questo è stata rimorchiata e trainata all’ingresso del porto dove gli ormeggiatori sono riusciti a metterla in sicurezza.

Ieri mattina gli armatori hanno provveduto a far sistemare la barca per poter rientrare e mettere a punto il motore dell’imbarcazione.

La coppia, due cinquantenni, se la sono cavata con un po’ di paura e senza danni all’imbarcazione grazie al tempestivo intervento degli uomini delle Fiamme Gialle.

Un anno fa l’ormeggiatore della Gestiport aveva messo in salvo due persone in pericolo a bordo della propria imbarcazione che, a differenza di quella di ieri, aveva riportato gravi danni tra cui la rottura dell’albero.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?