Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
11 giu 2022

"Qui si insegna ai ragazzi l’educazione e il rispetto Vedere un tale scempio fa ancora più male"

11 giu 2022

"Appena ci siamo accorti di quanto accaduto, abbiamo subito chiamato i carabinieri. Dispiace davvero tantissimo trovare simili atti vandalici in una scuola. Dispiace soprattutto perché a pagare sono poi i cittadini. Al momento siamo tutti impegnati con gli esami, ma ho già trovato il tempo per andare a sporgere denuncia tanto che, i carabinieri, mi attendono". La dirigente scolastica Lorella Cionchetti prova visibilmente "fastidio e dispiacere. La scuola è un bene pubblico, e non va trattata in questa maniera. Purtroppo non ci sono telecamere, ma è anche la prima volta che accade una cosa del genere. Non ci era mai successo di subire degli atti vandalici direi anche, così gravi". A quanto ammontano i danni non si sa ma "un’idea ce la si può fare già solamente guardando. Tutti possiamo immaginarcela". Ma non si tratta solo di una questione economica, per ‘riparare’ a un danno. Lascia infatti ancor più amarezza saper che ci sono state persone, ragazzi, che hanno impiegato il proprio tempo per vandalizzare in maniera insensata, un edificio all’interno del quale vengono insegnate anche l’educazione e il rispetto. "Non hanno risparmiato nulla – aggiunge un altro docente -. Hanno imbrattato tutto il perimetro dell’edificio".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?