Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
26 mag 2022

Sociale, fondi dal Pnrr Aiuti per gli anziani

L’annuncio del sindaco. Santarelli: "Destinati 730mila. euro per una serie di interventi. che potenziano l’Ambito"

26 mag 2022
Saranno messi a disposizione appartamenti. di proprietà pubblica o privata dotati della strumentazione tecnologica che aiuta gli anziani
Saranno messi a disposizione appartamenti. di proprietà pubblica o privata dotati della strumentazione tecnologica che aiuta gli anziani
Saranno messi a disposizione appartamenti. di proprietà pubblica o privata dotati della strumentazione tecnologica che aiuta gli anziani
Saranno messi a disposizione appartamenti. di proprietà pubblica o privata dotati della strumentazione tecnologica che aiuta gli anziani
Saranno messi a disposizione appartamenti. di proprietà pubblica o privata dotati della strumentazione tecnologica che aiuta gli anziani
Saranno messi a disposizione appartamenti. di proprietà pubblica o privata dotati della strumentazione tecnologica che aiuta gli anziani

Verso il potenziamento dei servizi sociali sul territorio. Attraverso l’Ambito 10 Fabriano sono state intercettate importanti risorse del Pnrr destinate allo scopo: oltre 730mila euro per l’Ambito. "In questi anni – spiega il sindaco Gabriele Santarelli annunciando le novità - abbiamo lavorato insieme agli altri Comuni per potenziare la struttura operando la stabilizzazione progressiva delle assistenti sociali che prima avevano contratti a tempo determinato. Anche nei prossimi mesi altre assistenti vedranno stabilizzare i propri contratti. Questo consente di dare continuità e forza ai progetti". In particolare sono cinque i progetti che sono finanziati con il Pnrr: autonomia degli anziani non autosufficienti per 230mila euro. Saranno messi a disposizione appartamenti eo gruppi di appartamenti di proprietà pubblica o privata dotati della strumentazione tecnologica necessaria (telemedicina, domotica, monitoraggio a distanza) per garantire l’autonomia e l’assistenza integrata in rete da parte dei servizi socio assistenziali territoriali e sociosanitari alla persona anziana. E poi 84mila euro per l’accoglienza temporanea per progetti di reinserimento e autonomia di vita. Come? Attraverso la "ristrutturazione di abitazioni di proprietà pubblica, l’organizzazione di un sistema di presa in carico anche attraverso equipe multiprofessionali e lavoro di comunità".

E ancora sempre dal Pnrr stanno per arrivare altri 109mila per il contrasto alla povertà e 281mila con percorsi di autonomia per persone con disabilità. Altri 30mila per le "dimissioni protette e prevenzione del ricovero ospedaliero" e cioè il rafforzamento dei servizi sociali per favorire la domiciliazione dell’assistenza post ricovero.

sa. fe.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?