Gianmarco Tamberi al Palaindoor di Ancona (foto Emma)
Gianmarco Tamberi al Palaindoor di Ancona (foto Emma)

Ancona, 30 gennaio 2020 - 'Gimbo' lascia tutti senza parole al Palaindoor di Ancona. Nella prima gara dell'anno, a sei mesi esatti dal turno di qualificazione delle Olimpiadi di Tokyo (30 luglio), Gianmarco Tamberi firma la migliore prestazione mondiale stagionale nel salto in alto, volando oltre i 2,32 metri. Il primatista italiano si assicura lo standard per gli Europei indoor di Torun (Polonia), in programma dal 5 al 7 marzo, nella quale si presenterà da campione in carica. Il saltatore dell'Atl-Etica San Vendemiano sigla il proprio miglior debutto stagionale dall'infortunio del 2016 e dà anche l'assalto per tre volte alla quota di 2,35 metri, ma senza fortuna: ci riproverà già martedì prossimo, in Slovacchia, a Banska Bystrica.


Soltanto nell'anno cruciale della sua carriera, il 2016, quello dell'oro mondiale indoor a Portland, dell'oro europeo ad Amsterdam e del record italiano di 2,39 metri, Tamberi aveva esordito meglio al coperto (2,35 metri), segnale certamente incoraggiante all'alba della stagione di Tokyo. E, come gran parte delle misure della propria serie (2,22, 2,28), anche il 2,32 lo centra al terzo tentativo.