Aumenta il numero dei coordinatori

Aumenta il numero dei coordinatori di corteo per le Quintane del Settantennale: quindici nuovi diplomati pronti per le celebrazioni del 2024. Prove e simulazioni in corso per i cavalieri partecipanti.

Aumenta il numero dei coordinatori

Aumenta il numero dei coordinatori

Aumenta il numero dei coordinatori di corteo, in vista delle due Quintane del Settantennale. Si è infatti concluso il corso tenuto dal coreografo Mirko Isopi e da Marco Terrani, al termine del quale sono stati ‘diplomati’ quindici nuovi coordinatori. Si tratta di Beatrice Bucciarelli, Alessia Poli, Milena Ciotti, Valeria Camaiani, Patrizia Peroni, Annamaria Poli, Valeria De Santis, Marco Provinciali, Marilisa Celani, Chiara Clerici, Cristina Costa, Cesare Biondi, Alessandro Pio Gaspari, Silvia Accorsi e Mauro Liberati. "Anche questa volta l’iniziativa ha riscosso grande successo e ringraziamo tutti i partecipanti – commenta proprio il coreografo Mirko Isopi -. Ognuno di loro ha sostenuto l’apposito esame e siamo pronti a inserire anche questi ragazzi per le due Quintane del 2024". Intanto, in attesa dell’edizione in notturna del prossimo 13 luglio, è stato stabilito che le prove generale dei figuranti si svolgeranno con largo anticipo, ovvero il 26 giugno alle 21 al campo Squarcia. Questa sera, invece, dalle 20.30, al campo dei giochi si svolgeranno le attesissime prove cronometrate: i cavalieri scenderanno in pista per una simulazione di gara che sarà fondamentale per saggiare il terreno, provare le varie cavalcature e riprendere confidenza con il moro. Ovviamente, i test saranno a porte aperte e, come sempre, ci sarà il pubblico delle grandi occasioni. Il primo ad assaltare il tabellone sarà l’unico debuttante di quest’anno, ovvero il giovane Davide Dimarti della Piazzarola. Poi toccherà a Denny Coppari di Porta Tufilla, Luca Innocenzi di Porta Solestà, Lorenzo Savini di Porta Maggiore, Lorenzo Melosso di Porta Romana e Tommaso Finestra di Sant’Emidio.

m. p.