Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
9 giu 2022

Da Ascoli a Grottammare, torna la passeggiata in tandem

Appuntamento domenica con l’iniziativa dell’Uici: "Investiamo sull’accessibilità"

9 giu 2022

Sedici equipaggi per celebrare la 25esima edizione della passeggiata in tandem Ascoli Piceno-Grottammare dell’Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti (Uici) di Ascoli e Fermo che si terrà domenica. La partenza avverrà alle 9,45 dalla sede dell’Uici. La carovana proseguirà lungo la Salaria fino a Porto d’Ascoli e poi attraverso il lungomare fino al Kursaal di Grottammare, dove l’arrivo è previsto intorno alle ore 13. "Questa iniziativa in tandem, negli anni ha guidato a cambiare la cultura di questa città – ha affermato il sindaco Enrico Piergallini – Abbiamo investito molto sull’accessibilità, ma c’è ancora molto da fare". L’assessore all’inclusione Monica Pomili ha evidenziato come la città sta maturando sotto il profilo dell’accessibilità anche quella sensoriale. "Stiamo facendo molto – ha aggiunto la Pomili – qualcosa possiamo anche sbagliare, ma di sicuro ci mettiamo il cuore". Alla presentazione della passeggiata in tandem è intervenuta Gigliola Chiappini, presidente provinciale dell’Uici per Ascoli e Fermo, che ha parlato delle difficoltà dei non vedenti che spesso sono diffidenti e fanno fatica ad affidarsi a qualcuno che li guida. Un ostacolo che viene superato nella passeggiata in tandem. "Il comune di Grottammare ha sempre dimostrato una grande apertura mentale che non è scontata – ha affermato Gigliola Chiappini – Alla manifestazione avremo 16 equipaggi che arrivano anche dall’Abruzzo oltre che dalle Marche, con persone d’età compresa fra i 16 ed i 70 anni. Un’iniziativa possibile grazie ai comuni di Ascoli e Grottammare, ma anche ai tanti sponsor che ci affiancano".

Con un video la campionessa di nuoto paraolimpica della Polizia, Carlotta Gilli, ha inviato un messaggio di saluto ai partecipanti e agli organizzatori ed ha evidenziato come lo sport sia un mezzo di inclusione potentissimo.

Marcello Iezzi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?