Quotidiano Nazionale logo
30 mar 2022

Salgono i contagi ad Ascoli, scendono a San Benedetto

Il virus corre ancora facendo alzare il tasso di ospedalizzazione dei pazienti positivi

Il virus Sars-Cov-2 corre ancora veloce tra la popolazione del Piceno. Sono i numeri a dirlo. Ieri, la provincia di Ascoli ha contato 546 nuovi positivi su 3.323 delle Marche. Andando a dare uno sguardo al numero attuale dei casi nei comuni della provincia di Ascoli e mettendoli a confronto con quelli di una settimana fa, emerge come in alcuni si assiste ad una discesa, in altri invece no. Il capoluogo, ad esempio, registra una curva in salita passando dai 926 cittadini positivi di sette giorni fa ai 952 di ieri. Stesso discorso per Comunanza passata da 50 positivi di una settimana fa a 59 di ieri, Arquata da 17 a 19, Force da 11 a 16, Maltignano da 49 a 52, Massignano da 23 a 28, Montalto da 39 a 54, Montefiore da 33 a 46, Montemonaco da 7 a 10, Monteprandone da 201 a 267, Roccafluvione da 27 a 39. I restanti, invece, hanno mostrato una discesa dei casi: Acquasanta da 82 di sette giorni fa è scesa a 74, Acquaviva da 98 a 68, Appignano da 65 a 52, Carassai da 34 a 28, Castel di Lama da 176 a 172, Castignano da 76 a 55, Castorano da 46 a 41, Colli da 67 a 63, Cossignano da 19 a 16, Cupra da 96 a 67, Folignano da 306 a 291, Grottammare da 313 a 286, Monsampolo da 74 a 58, Montedinove da 12 a 10, Montegallo da 10 a 9, Offida da 138 a 92, Rotella da 23 a 15, San Benedetto da 881 a 866, Spinetoli da 133 a 97, Venarotta da 71 a 61.

Invariato il numero dei positivi a Palmiano (inferiori a 5) e Ripatransone (75). Ma mentre il Covid-19 continua la sua corsa, è tornata a bussare alle porte degli italiani l’influenza. Nella settimana dal 14 al 29 marzo la curva epidemica delle sindromi simil-influenzali continua a salire ed è sopra la soglia epidemica con un livello di incidenza pari a 4,76 casi per mille assistiti. Cresce la presenza dei virus dell’influenza nei campioni analizzati. In quest’ultima settimana, infatti, il 32% dei tamponi analizzati dalla rete dei laboratori di InfluNet è risultato positivo ai virus influenzali (7,2% dall’inizio della sorveglianza). Nelle Marche l’incidenza è salita da 5,82 casi per mille a 9,30.

Lorenza Cappelli

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?