Antonio Spazzafumo sindaco di San Benedetto del Tronto
Antonio Spazzafumo sindaco di San Benedetto del Tronto

San Benedetto del Tronto, 18 ottobre 2021 - Clamoroso ribaltone: Antonio Spazzafumo (scheda) diventa nuovo sindaco di San Benedetto del Tronto, staccando il primo cittadino uscente di 8 punti. Il risultato finale: Antonio Spazzafumo 54,27%, Pasqualino Piunti 45,73%.

"Sono commosso di essere arrivato fin qui – commenta a caldo il nuovo sindaco - è stato un lavoro difficile per uno che la politica non l’aveva mai fatta in maniera così attiva. Si è trattato di capire le dinamiche e le necessità di una amministrazione comunale. Le persone a me vicine hanno visto quanto mi sono impegnato".

false

Non manca una frecciatina a quanti hanno attaccato la coalizione di Libera San Benedetto, che ora porta cinque liste civiche in consiglio comunale (Libera, Centro Civico Popolare, San Benedetto Viva, Rinascita Sambenedettese, Rivoluzione Civica). "Tutti ci descrivevano nei modi più disparati – continua l’imprenditore – In ordine sparso, siamo stati l’armata Brancaleone, il minestrone, l’accozzaglia. Nessuno che ci abbia mai fatto i complimenti per aver fatto convivere anime tanto diverse. Ora però basta con le polemiche: l’apprezzamento, quello vero, me lo hanno dato i cittadini sambenedettesi".

Toni dimessi e un po’ di commozione per Pasqualino Piunti, sindaco per cinque anni e candidato di una coalizione che includeva Forza Italia, Fratelli d’Italia, Lega, Noi con l’Italia, San Benedetto Protagonista. "E’ un dato incomprensibile – commenta Piunti all’uscio municipale – ma in ogni caso il giudizio dei cittadini è insindacabile. Ora il nostro compito è lavorare in minoranza, in modo responsabile e con una buona conoscenza della macchina comunale. Ringrazio i cittadini che ci hanno votato, uno per uno".

Un risultato eccezionale, quello di Spazzafumo, e altrettanto eccezionale è stata la fiacca partecipazione dei partiti al secondo turno. Dopo un primo turno convincente, in cui forzisti, meloniani e salviniani hanno superato il 30%, gli stessi gruppi non hanno contribuito in modo concreto al bis di Piunti. Una parte di questa sconfitta, indubbiamente, va addebitata a loro.

In regione, si è votato anche per il ballottaggio a sindaco a Castelfidardo (qui lo scrutinio).

Al primo turno

Al primo turno, il sindaco uscente Pasqualino Piunti aveva ottenuto un consenso pari al 41,56%, mentre lo sfidante Antonio Spazzafumo aveva superato di misura i competitor del centrosinistra, accedendo allo spareggio con il 19,06%.

Antonio Spazzafumo - sostenuto da Libera, Centro Civico Popolare, San Benedetto Viva, Rinascita Sambenedettese, Rivoluzione Civica - ottiene 15 seggi.

Pasqualino Piunti - sostenuto da Forza Italia, Fratelli d'Italia, Lega, Noi con l'Italia, Popolo della Famiglia, San Benedetto Protagonista - ottiene 5 seggi. Un seggio va a Paolo Canducci, che al primo turno aveva ottenuto 3.794 voti, ovvero il 16,24%. 

 

Risultati del ballottaggio a San Bendetto del Tronto: lo spoglio in diretta

Ecco tutti i voti e la ripartizione dei seggi. Le operazioni di scrutinio qui sotto.