Con il lavoro concentrato sulla preparazione e trasmissione, nei termini previsti (scadenza non oltre giovedì cinque agosto), della pratica per l’iscrizione, in casa Fermana, al momento sotto traccia, si lavora allo sfoltimento dei giocatori sotto contratto, nel rispetto della nuova regola della lista a ventidue. Lo abbiamo già accennato nelle scorse edizioni, considerato che la Fermana ha un discreto numero di giocatori sotto contratto e, prima della nuova regola, alcuni in procinto di rinnovare come Comotto, Manetta e probabilmente anche D’Angelo. Questa a oggi, la situazione, poi entreremo nel merito di ciò...

Con il lavoro concentrato sulla preparazione e trasmissione, nei termini previsti (scadenza non oltre giovedì cinque agosto), della pratica per l’iscrizione, in casa Fermana, al momento sotto traccia, si lavora allo sfoltimento dei giocatori sotto contratto, nel rispetto della nuova regola della lista a ventidue. Lo abbiamo già accennato nelle scorse edizioni, considerato che la Fermana ha un discreto numero di giocatori sotto contratto e, prima della nuova regola, alcuni in procinto di rinnovare come Comotto, Manetta e probabilmente anche D’Angelo. Questa a oggi, la situazione, poi entreremo nel merito di ciò che potrà accadere. Intanto hanno lasciato la Fermana per fine prestito Alagna (Parma), Bertagnoli (Chievo), Giuseppe Esposito (Napoli), Gemello (Torino), Liguori (Napoli), Mane (Carpi), Neglia (Bari) e Venturi (Carpi). A seguire i giocatori con il contratto scaduto, ma per alcuni di essi con possibile rinnovo, almeno prima della lista a 22 che sono Bonetto, Comotto, D’Angelo, Gianluca Esposito, Lancini, Manetta, Venditti. Ed eccoci ai giocatori sotto contratto: se la memoria non ci inganna, sono diciannove a significare lo spazio solo per tre nuovi giocatori forzatamente under.

Con contratto in scadenza a giugno 2021 il primo acquisto di qualche giorno fa Adriano Esposito difensore under dalla Recanatese (lo inseriamo con un contratto di una stagione: la Società non ha comunicato nulla a riguardo), Bacio Terracino, Cognigni (contratto rinnovato fino a Giugno 22), Ginestra, Guerra, Iotti, Maistrello, Persia, Ricciardi, Sperotto, Urbinati, Zerbo. Giugno 22 Isacco, Mantini, Scrosta. Giugno 2023 De Pascalis per chiudere con due giocatori (Clemente e Petrucci), in scadenza al giugno 2024. Fermo che lo staff tecnico dovrà decidere gli interventi da fare e in quali ruoli, appare del tutto evidente che alcuni, se non diversi giocatori sotto contratto potrebbero essere destinati a cambiare casacca. Già nelle ultime ore è iniziato il toto nomi come ad esempio Bacio Terracino (sarebbe stato richiesto dalla Cavese), Isacco dall’Avellino, Guerra che potrebbe tornare al Picerno, serie C girone C e, udite udite, potrebbe lasciare la Fermana anche uno dei giocatori con il contratto più lungo, vale a dire Petrucci. Notizie tutte con il condizionale perché, stante il blocco della lista, il compito più arduo toccherà al dg Conti e al ds Andreatini che, dovranno trovare la squadra su indicazione dello staff, per mettere insieme un gruppo che abbia almeno due giocatori per ruolo. Non sarà un compito facile che, come detto dallo stesso Andreatini, richiederà fantasia bravura e fortuna. Nel merito il dg Fabio Massimo Conti ha semplicemente detto: "Se arriveranno, offerte le valuteremo". Pare di capire, direttore, che tutti sono in discussione? "Assolutamente no, ma se per alcuni giocatori dovessero arrivare richieste da società di categoria superiore (non l’ha detto, crediamo volesse indicare Iotti e Scrosta, ndr), le valuteremo. Poi terremo conto della storia dei singoli da anni con noi - ha finito Conti - perché non possono essere messi tutti sullo stesso piano".

Mauro Nucci