Emergenza coronavirus, tenda triage davanti al Maggiore (Foto Schicchi)
Emergenza coronavirus, tenda triage davanti al Maggiore (Foto Schicchi)

Bologna, 23 marzo 2020 – Quattro ulteriori decessi (nessuno dei quali sul territorio imolese) e 156 casi di positività in più rispetto a ieri. Il bollettino quotidiano della Regione sull’emergenza Coronavirus, relativo alla situazione di Bologna e provincia, fotografa un trend che si ripete ormai da giorni. Ma ora comprende anche casi meno gravi (minori accessi alla terapia intensiva) e molti più guariti.

Le schede: Donati quasi due milioni per il Sant'Orsola. "Abbiamo ancora bisogno" -  L'ultima autocertificazione – La scoperta del Cineca 

Quanto i nuovi contagi, si tratta di "una crescita analoga a quella dei giorni passati”, rimarca il commissario ad acta per l’emergenza Coronavirus, Sergio Venturi, che se da un lato sottolinea l’assenza di un “decremento forte” dei casi in Emilia-Romagna, dall’altro ribadisce come nell’area bolognese ci si trovi di fronte a una fase di crescita “sostanzialmente ancora moderata”.

In generale, i casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi sono 833, di cui 652 Bologna (come detto +156 in più rispetto a ieri) e 181 Imola (+3). Da sottolineare infine come nell’hub del Sant’Orsola sia entrato in funzione il padiglione Covid, il 25, oltre al Bellaria, già Covid hospital che funzionerà come tale anche per l’Imolese.