Quotidiano Nazionale logo
19 apr 2022

Finanziamenti agli atenei Bologna è sul podio: dalla Ue 151 milioni

Nella classifica degli atenei che hanno ottenuto maggiori finanziamenti per la ricerca, dopo il Politecnico di Milano, c’è Bologna, seguita dal Politecnico di Torino e da Padova. Dal 2014 ad oggi sono quasi 1,8 miliardi di euro i contributi europei per progetti di ricerca e innovazione raccolti dalle università italiane. Si tratta di circa un terzo dei circa 5,6 miliardi di euro di contributi erogati nell’ambito del programma per la ricerca e l’innovazione europeo Horizon 2020 a imprese, organizzazioni di ricerca e soggetti pubblici italiani. A rilevarlo è un’analisi di ART-ER, condotta su dati dell’Ue Open Data Portal di marzo.

Sulle 87 università italiane che hanno realizzato 3.631 progetti di ricerca e innovazione, Bologna ha ricevuto 350 partecipazioni finanziarie e 151 milioni di euro di finanziamenti, seconda solo al Politecnico di Milano con 432 partecipazioni e 188 milioni di euro, piazzandosi così tra gli atenei che evidenziano la performance migliore a livello nazionale.

Il 95% dei progetti finanziati da Horizon 2020 è stato realizzato da atenei statali, a cui è arrivato il 94% dei contributi erogati. Quanto al ranking degli atenei per i ’pilastri’ in cui è strutturato il Programma Horizon 2020, il Politecnico di Milano risulta primo per “Excellent Science” e “Industrial Leadership”, mentre l’Università di Bologna è leader sul terzo pilastro “Societal Challenges”.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?