Truffe, falsari e l’ombra di un possibile delitto: è ’L’affare Modigliani’

Una lunga inchiesta, un appassionante racconto con una serie di testimonianze e documenti inediti. Il libro ’L’affare Modigliani’ di Dania Mondini e Claudio Loiodice denuncia truffe, casi di riciclaggio, falsari e interessi illeciti all’ombra di Amedeo Modigliani, ma anche un delitto fatto passare per morte accidentale. La presentazione del volume, alla presenza degli autori, è oggi (a inviti) a Casa Renzo Savini, collezionista bolognese. Edito da Chiarelettere con la postfazione dell’ex procuratore antimafia Pietro Grasso, il libro presenta anche un intervento unico sul diritto d’autore affidato all’avvocatessa Lavinia Savini che modererà l’incontro particolarmente interessante per l’argomento trattato. Servono Green pass e mascherina.

Nicoletta Barberini Mengoli