Il Bologna sceso in campo a Castelrotto con il Sciliar (foto Schicchi)
Il Bologna sceso in campo a Castelrotto con il Sciliar (foto Schicchi)

Castelrotto (Bolzano), 14 luglio 2019 – Prima sgambata della stagione per il Bologna che, al campo Laranz di Castelrotto, batte lo Sciliar (foto), formazione locale che milita nel campionato di Promozione, per 5 a 0, grazie alla doppietta di Falcinelli e alle reti di Destro, Sansone e Cassandro.

false

Show dei rossoblù che, anche senza Mihajlovic in panchina a guidarli, con l’affetto dei tifosi (video) nei confronti del tecnico che si fa sentire durante i 90 minuti (ben visibile lo striscione “Insieme in ogni battaglia, forza Sinisa”), bene si comportano in quello che di fatto è l’appuntamento che dà il via alla stagione 2019/2020: buona la tenuta fisica dei rossoblù che, nonostante i quattro giorni di ritiro bolzanino sulle gambe, sono stati in grado di mettere già in mostra discrete combinazioni, oltre che farsi apprezzare per dinamismo e per un buon numero di occasioni da rete create.

LEGGI ANCHE: La moglie: "Imbattibili col vostro amore"

image

I rossoblù, all’esordio con la nuova divisa, che danno il via alla prima gara della stagione col 4-2-3-1, si schierano nel primo tempo con quella che, a tutti gli effetti, rappresenta una sorta di squadra titolare per almeno 10/11, in attesa di Orsolini. Dentro dall’inizio Denswil, al debutto con la sua nuova squadra, mentre gli altri nuovi arrivi partono dalla panchina. È subito il Bologna a trovare la rete, con Dijks che scende sulla sinistra e trova bene Destro, posizionato in mezzo all’area di rigore, con l’attaccante che segna la prima rete di questa stagione; Destro che, un minuto dopo, cestina in maniera incredibile l’occasione per la doppietta, con il ‘piattone’ dell’ascolano che termina fuori da buona posizione.

Primo tempo caratterizzato anche dai tentativi di Denswil, difficile da marcare sui calci da fermo, e da quelli di Dzemaili, spina nel fianco quando decide di prendere la mira da fuori area; in mostra soprattutto il portiere dello Sciliar, Pasquazzo, sempre pronto e reattivo nell’opporsi alle conclusioni rossoblù, guadagnandosi gli applausi dei presenti. Sul finire della prima frazione chance divorata da Falcinelli (subentrato a Destro) che, tutto solo, non riesce a saltare il portiere avversario, concludendo alto da posizione defilata. Bologna che aumenta il vantaggio negli ultimissimi minuti con Falcinelli che riesce a farsi ‘perdonare’ l’errore precedente, sfruttando l’assist di Sansone e depositando in rete il pallone da due passi, mentre è Palacio a fornire un cioccolatino solo da scartare proprio a Sansone, con il gol del ‘10’ che chiude il primo tempo.

Nella ripresa spazio al turnover, con il Bologna che cambia completamente pelle, dando minutaggio a tutti i giocatori portati in ritiro: rispetto al primo tempo rimane solamente Falcinelli, con Bani e Schouten che per la prima volta indossano la maglia rossoblù. Il quarto gol di giornata lo trova ancora Falcinelli, ben servito dal giovane Juwara, mentre a segnare la quinta rete è Cassandro con un grandissimo tiro di controbalzo da fuori area che si insacca dove il portiere non può arrivare. A poco meno di dieci minuti dalla fine sostituzione per Schouten, al quale in panchina viene applicato precauzionalmente del ghiaccio sul ginocchio a causa di una botta subita in precedenza, con il Bologna che si accontenta delle cinque reti finali. Prossimo appuntamento sabato 20 luglio, sempre al campo Laranz di Castelrotto, con il Bologna che sfiderà la Virtus Bolzano alle 17, prima di fare ritorno a Bologna.

Il tabellino della gara

Bologna-Sciliar 5-0
Bologna PT (4-2-3-1): Skorupski; Mbaye, Danilo, Denswil, Dijks; Dzemaili, Poli; Soriano; Palacio, Destro (22’ pt Falcinelli), Sansone. All: Mihajlovic.
Bologna ST (4-2-3-1): Da Costa; El Kaouakibi, Bani, Paz, Cassandro (31’ st Krejcì); Schouten (33' st Cassandro), Donsah; Juwara, Svanberg (17’ st Kingsley), Falletti; Falcinelli (27’ st Nagy). All: Mihajlovic.

Sciliar (4-3-3): Pasquazzo (12’ st Fill); Malfertheiner M. (1’ st Niedermair), Mittermair, Kompatscher, Brentel (1’ st Kritzinger); Isam, Malfertheiner A., Trocker (1’ st Dalla Rosa); Gasslitter, Crisci (1’ st Plankl), Prossliner. All.: Paissan.

Marcatori: 6’ pt Destro, 44’ pt Falcinelli, 45’ pt Sansone, 17’ st Falcinelli, 19’ st Cassandro
Arbitro: Piccolo di Bolzano.

false