Bologna, 16 novembre 2019 - "Dopo tanti anni che non ci siamo più andati, torniamo nelle piazze. Saremo a Bologna il 7 dicembre in piazza Maggiore". Lo ha detto il presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini (video) durante la cena che sancisce l'inizio della campagna elettorale in vista delle elezioni regionali del 26 gennaio 2020.

Bonaccini: "Basta litigare, danneggia anche me"

"Piedi a terra, umiltà, ma non solo possiamo: dobbiamo vincere - ha proseguito Bonaccini -. Noi parliamo dell'Emilia Romagna, io parlando in tutti i Comuni ho raccontato qual è l'Emilia Romagna dei prossimi anni. La Lega e Salvini invece stanno combattendo una partita che non c'entra niente con l'Emilia Romagna". Il governatore è poi tornato a parlare dei grillini: "Non si possono fare alleanze solo per battere gli avversari perchè gli italiani se ne accorgono e ti mandano a casa. Io penso che abbiamo più cose che ci uniscono che quelle che non ci uniscono: decidano, ci sono altre forme oltre la coalizione, ma io penso che in Emilia Romagna si possa vincere con i Cinque Stelle e anche senza i Cinque Stelle". E sulla litigiosità governativa, ha ammonito: "Non ne possiamo più di litigare, non ce la facciamo più. È una cosa che non danneggia solo me".

false

LEGGI ANCHE Sardine, chi sono i quattro ragazzi che hanno riempito piazza Maggiore

In duemila alla cena

E' stato dunque un tutto esaurito per la cena del Pd a Bologna (video), in sostegno di Bonaccini, candidato alla presidenza della Regione Emilia Romagna. Con il candidato e con il segretario del Pd Nicola Zingaretti ci sono tra gli altri il sindaco di Bologna Virginio Merola, il segretario Pd Bologna Luigi TosianiDuemila le presenze al DumBo, l'ex scalo ferroviarioin gran parte militanti ma anche amministratori locali e una folta delegazione di parlamentari a cominciare da quelli espressione del territorio come Andrea De Maria e Gianluca Benamati.

Il logo per le regionali

Durante la cena è stato svelato il logo del Pd con la scritta 'Bonaccini presidente' in bianco su campo rosso. È il simbolo dei dem per le prossime elezioni regionali del 26 gennaio.

Zingaretti: "Vinceremo le elezioni"

"Duemila persone a cena per Stefano Bonaccini! Niente male eh! viva l'Emilia Romagna!", ha scritto su Facebook Zingaretti. Che poi ha proseguito dicendo: "La reazione di piazza dell'altra sera (foto) è stata la risposta di un popolo (video) che diceva 'non ci facciamo prendere in giro'. Noi vinceremo le elezioni in Emilia Romagna perchè gli emiliano romagnoli hanno insegnato la buona politica all'Italia".

Scherza Merola: "A cena con duemila è tutta un'altra storia". "Il Pd in questa legislatura ha sostenuto Bonaccini compattamente e convintamente, e altrettanto compattamente e convintamente ha puntato sulla sua ricandidatura per il futuro dell'Emilia-Romagna", ha spiegato il segretario regionale, Paolo Calvano, aggiungendo: "Bonaccini rappresenta un valore aggiunto per la nostra regione e questo è alla base della nostra scelta".