Inter-Bologna, Destro circondato dagli avversari (FotoSchicchi)
Inter-Bologna, Destro circondato dagli avversari (FotoSchicchi)

Milano, 12 marzo 2016 - Mancini contro Donadoni. Non è solo la sfida tra Inter e Bologna (per la diretta clicca qui), anticipo della 29esima giornata a San Siro, ma anche un faccia a faccia tra due dei candidati alla panchina di Conte in azzurro.

Il Mancio crede ancora alla Champions: “Possiamo arrivare terzi anche senza fare fioretti” dice il tecnico, mentre Donadoni rassicura i tifosi spiegando che “con Saputo stiamo già definendo i dettagli della prossima stagione”.

Bella la sfida tra Icardi e Destro: dai loro gol dipende il futuro delle due squadre. Il rossoblù spera ancora nella chiamata della Nazionale per gli Europei, che passa inevitabilmente dalle sue prestazioni in campionato.

Nelle ultime giornate è rimasto all’asciutto, così come i suoi compagni. Il Bologna, infatti, è reduce da tre 0-0 consecutivi, che ne hanno un po’ rallentato la corsa, denotando allo stesso tempo un’ottima tenuta difensiva.

Il primo di questi pareggi è stato conseguito contro la Juventus, che al Dall’Ara ha subìto l’unico stop di una cavalcata trionfale fatta di 18 vittorie in 19 partite.

Stasera c’è l’Inter, un altro test per capire cosa vuole diventare da grande questo Bologna.