Sotto rete la passione e il cuore non hanno età

La squadra di Cesena Volley +56 partecipa al torneo Ivva di Milano, un evento internazionale che celebra il volleyball per veterani. Un'esperienza che unisce amicizia, spirito di squadra e passione per lo sport.

Sotto rete la passione e il cuore non hanno età

Sotto rete la passione e il cuore non hanno età

Un’avventura che nasce dall’amicizia e costruita sul vero spirito di squadra. Sono partiti alla volta del torneo Ivva di Milano i componenti della squadra di Cesena Volley +56, veterani della pallavolo che prima di salire in pullman sono stati ricevuti dall’amministrazione.

Trenta nazioni partecipanti, circa mille atleti in campo e quattro tra strutture e arene sportive coinvolte: sono questi i numeri che ruotano attorno all’Ivva, ‘Veteran Volleyball Tournaments-Age is no limit’ che quest’anno, per la prima volta, si disputerà in Italia.

La delegazione cesenate è composta dall’allenatore e dirigente Gabriele Gozi, dal secondo allenatore Luigi Pedrelli, e dai giocatori Graziano Zaghi, Roberto Stella, Beppe Saragoni, Raffaello Ricciotti, Daniele Muccioli, Maurizio Graziani, Paolo e Sandro De Angeli, Enrico Biguzzi, Tarquinio Battistini, Nicola Battistini, Oscar Mazzotti, Raffaele Franzoni e Danilo Mastrocinque.

La squadra delle vecchie glorie della pallavolo cesenate dal 2018 organizza il torneo ‘Forza Paul’, a ricordo di Paolo Benvenuti. La ricorrenza negli anni del torneo testimonia quanto di buono ha lasciato Paolo e quanto è socialmente aggregante lo sport a qualsiasi livello ed età. Vincitrice in tutte le edizioni del torneo la formazione composta dai suoi amici e compagni di squadra, il team ‘All Stars’, ha dato vita al progetto Cesena Volley +56 dapprima allenandosi a Cesenatico e più tardi iscrivendosi al torneo che in questi giorni si disputa a Milano.

Sotto la direzione tecnica di Memo Grosso, l’iniziativa è pensata per accendere i riflettori su uno degli sport più praticati al mondo diffondendo messaggi importanti, a cominciare dal miglioramento della qualità della vita registrato nelle persone che praticano attività sportiva. In campo scenderanno un migliaio di giocatori, la metà provenienti da rappresentative di tutto il mondo e la restante parte da società italiane.