Coronavirus, il bollettino di oggi 13 luglio
Coronavirus, il bollettino di oggi 13 luglio

Ancona, 13 luglio 2020 - Un altro giorno senza contagi né decessi da Covid-19 nelle Marche. La buona notizia arriva dal bollettino sul Coronavirus di oggi, 13 luglio. Il Gores (Gruppo regionale per l'emergenza sanitaria) ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 361 tamponi: 202 nel percorso nuove diagnosi e 159 nel percorso guariti. Nessun caso positivo registrato. L'ultima volta era accaduto il 5 luglio scorso, la prima il 26 maggio. In tutto, sono 14 le giornate senza nuovi contagi in regione dall'inizio dell'epidemia.

Leggi anche Mascherine, viaggi e movida: cosa cambia dal 14 luglio - Coronavirus, il virologo Bassetti: "In Italia il pericolo non c’è più" - "Un nuovo lockdown non lo reggiamo"

Ci sono però otto dimessi/guariti in più, mentre il numero dei casi positivi da inizio emergenza resta fermo a 6.804. Tra questi, oltre ai dimessi/guariti, sono 155 i pazienti in isolamento domiciliare (-8) e quattro i ricoverati (=) nei reparti di terapia non intensiva: tre a Macerata, uno a Marche Nord.

Tornano a scendere i casi/contatti in isolamento domiciliare nella regione. Il Gores ha comunicato che oggi sono 488 (-30) di cui 15 operatori sanitari: 160 ad Ancona, 145 a Pesaro Urbino, 115 a Macerata, 29 a Fermo e 30 ad Ascoli Piceno. I pazienti deceduti sono infine 987.

I casi complessivi restano dunque 6.792. Sono così distribuiti a livello provinciale: 2.764 a Pesaro e Urbino, 1.879 ad Ancona, 1.158 a Macerata (uno in più rispetto a ieri), 473 a Fermo, 293 ad Ascoli Piceno e 237 fuori regione.

Decessi

Le vittime in totale, dall'inizio dell'epidemia restano quindi ferme a quota 987: 589 uomini e 398 donne. Età media di 80 anni e per il 955 con patolgie pregresse. La provincia più colpita è quella di Pesaro Urbino con 523 vittime, poi Ancona (214), Macerata (164), Fermo (65) e Ascoli Piceno (13). Sono otto le persone decedute provenienti da fuori regione.