Quando è Pasqua e perché nel 2024 questo è un giorno particolare

Una strana coincidenza per la festività primaverile, che stavolta cade insieme all'ora legale: le lancette si spostano avanti o indietro?

Bologna, 1 marzo 2024 – La Pasqua è in arrivo e, quest'anno, anche prima del solito. La festività amata dai bambini per le uova di cioccolato stavolta cadrà a fine marzo, in 'anticipo' rispetto agli anni scorsi. Le particolarità della Pasqua 2024 non finiscono qui: nello stesso giorno, si verificherà anche il cambio dell'ora, che renderà il festeggiamento pasquale ancora più insolito.

Il giorno di Pasqua nel 2024 è il 31 marzo, nello stesso giorno torna l'ora legale e le lancette si spostano avanti di un'ora
Il giorno di Pasqua nel 2024 è il 31 marzo, nello stesso giorno torna l'ora legale e le lancette si spostano avanti di un'ora

Quando sarà la Pasqua 2024

Il giorno designato per festeggiare la Pasqua quest'anno è il 31 marzo, ultima domenica e anche ultimo giorno del mese. Si tratta di una Pasqua 'bassa', così viene definita quando la festività cade tra il 22 marzo e il 2 aprile, quindi molto presto.

L'idea di far partire i festeggiamenti in anticipo stranisce molti italiani, ma il regolamento parla chiaro: Pasqua si festeggia la prima domenica dopo la prima luna piena di primavera, ovvero dopo il solstizio di primavera. La prima luna piena del cambio stagione sarà lunedì 25 marzo, ecco perché Pasqua sarà quella precisa domenica.

E pensare che i preparativi sono già iniziati; a Rimini, ad esempio, ci si sta già preparando in vista del turismo pasquale. Con Pasqua anticipata, l'inizio della stagione balneare potrebbe subire qualche difficoltà a causa delle temperature, ma manca ancora un mese e le previsioni meteo per quel periodo attualmente hanno un’attendibilità molto bassa.

Abituate ad accogliere i clienti in tarda primavera, non tutti gli hotel e le strutture recettive possiedono il riscaldamento.

Approfondisci:

Pasqua vacanze scuola 2024: le date in Emilia Romagna

Pasqua vacanze scuola 2024: le date in Emilia Romagna

Il cambio d'ora

Il ritorno dell'ora legale avverrà tra la notte del 30 e 31 marzo, esattamente durante la notte di Pasqua. È una coincidenza curiosa, che renderà forse più facile ricordarsi di spostare le lancette in avanti di un'ora.

Il giorno di Pasqua, quindi, saremo tutti un po' assonnati per aver dormito un'ora in meno, ma potremo godere dei festeggiamenti un po' di più, grazie al tramonto che si farà più lontano.