Gianmarco ‘Gimbo’ Tamberi, 29 anni, e Chiara Bontempi: nozze in vista per i due
Gianmarco ‘Gimbo’ Tamberi, 29 anni, e Chiara Bontempi: nozze in vista per i due
Ancona, 16 luglio 2021 - Giorni intensi per Gianmarco Tamberi e non solo, perché mancano appena due settimane dal sogno, sportivo, di una vita: le Olimpiadi. Quasi nell’immediata partenza, ecco la proposta di matrimonio di Gimbo alla sua Chiara. Con tanto di post social e video su Instagram (quasi 22mila visualizzazioni nel giro di poche ore e centinaia di commenti) di alcuni minuti emozionante, quasi commovente, che si apre con... "Amore mio, hai messo davanti alla tua vita la mia vita, hai trasformato i miei obiettivi in tuoi obiettivi, hai deciso di vivere al mio fianco come se fossi il mio sostegno quotidiano per arrivare dove io ho sempre sognato"....

Ancona, 16 luglio 2021 - Giorni intensi per Gianmarco Tamberi e non solo, perché mancano appena due settimane dal sogno, sportivo, di una vita: le Olimpiadi. Quasi nell’immediata partenza, ecco la proposta di matrimonio di Gimbo alla sua Chiara. Con tanto di post social e video su Instagram (quasi 22mila visualizzazioni nel giro di poche ore e centinaia di commenti) di alcuni minuti emozionante, quasi commovente, che si apre con... "Amore mio, hai messo davanti alla tua vita la mia vita, hai trasformato i miei obiettivi in tuoi obiettivi, hai deciso di vivere al mio fianco come se fossi il mio sostegno quotidiano per arrivare dove io ho sempre sognato".

Aggiornamento Tamberi d'oro alle Olimpiadi di Tokyo

image

Si chiude con "Volevo solamente trovare un momento speciale per dirtelo. Ora per me è speciale, a pochi giorni dall’evento più importante della mia carriera, vale mille volte di più di qualsiasi altro momento… Non so davvero come dirlo: Chiara Bontempi, mi vuoi sposare?". La risposta… "She sayd yes". Tradotto: "Lei ha detto sì". Con tanto di commento a corredo del video. "C’è solo un’ultima cosa che dovevo assolutamente fare prima di partire per queste mie Olimpiadi. Volevo dimostrarti che tu sei in assoluto la cosa più importante della mia vita, molto più importante di qualsiasi mio sogno o obiettivo… Ti amo amore mio".

Giorni intensi non solo nella vita privata, ma anche in quella professionale e sportiva. Martedì Tamberi, classe 1992, ha iniziato ufficialmente la carriera sportiva nelle Fiamme Oro. Ufficialmente arruolato quale vincitore del concorso della Polizia di Stato riservato agli atleti. L’ingresso di ‘Gimbo’ nelle Fiamme Oro è l’ulteriore sviluppo di un progetto avviato a inizio stagione con il tesseramento nella società Atl-Etica, organizzazione che sin dalla sua nascita (2017) ha messo al centro della propria missione la promozione di uno sport etico, inclusivo e multidisciplinare. Ora la parte agonistica passerà di competenza al gruppo sportivo della Polizia di Stato, ma resterà forte il suo legame con Aics Veneto. Ma per l’altista dorico, primatista italiano dell’alto, è tempo di pensare alle Olimpiadi.

Mancano due settimane esatte alla gara di qualificazione alla finale. Ieri Tamberi è volato in Giappone. Sveglia all’alba, alle 5, per l’allenamento di tecnica alle 8 e poi via, con il volo da Fiumicino (assieme al papà coach Marco e al fisioterapista Andrea Battisti), verso quell’Olimpiade che rincorre dal 2016. Tamberi è stato il primo a partire della spedizione azzurra di 76 atleti attesi a Tokyo. Avrà due settimane di tempo per ambientarsi, perché la qualificazione alla finale è programmata per venerdì 30 luglio. Non raggiungerà subito Tokyo, ma rimarrà per undici giorni alla Waseda University di Tokorozawa, per un periodo di ambientamento, prima di spostarsi al Villaggio Olimpico di Tokyo il 27 luglio. A tre giorni dall’esordio, a cinque dall’eventuale finale programmata per il primo agosto.

Voglioso di saltare alto e di lasciarsi alle spalle una stagione all’aperto altalenante dove al massimo ha saltato 2.33 a Firenze, ma anche 2.20 a Hengelo e 2.21 appena una settimana fa a Montecarlo. Perché quella di Tokyo sarà una gara che vale la carriera, dove ci sarà il gotha del salto in alto a partire dall’iridato Barshim. Quella di questi giorni invece la proposta di una vita alla persona più importante.