Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
28 mag 2022

Allerta meteo oggi in Emilia Romagna: pericolo temporali e grandine

Ultime ore di maltempo sulla nostra regione, temperature in netto calo prima di un nuovo, brusco, rialzo che comincerà martedì

28 mag 2022
featured image
Previsioni meteo in Emilia Romagna: nuova allerta gialla
featured image
Previsioni meteo in Emilia Romagna: nuova allerta gialla

Bologna, 29 maggio 2022 - Puntuale, annunciato dalle previsioni meteo, è arrivato dal pomeriggio di ieri, sabato 28, il maltempo associato a violenti temporali e grandine. Con buona pace delle migliaia di fan di Vasco Rossi assiepati a Imola per il concerto che ha davvero rischiato di rivelarsi bagnato.

Approfondisci:

Maltempo Pesaro e Fano, panico e decine di chiamate al 115

Le previsioni meteo

E oggi, domenica  29 maggio, si rischia di bissare. L'Arpa Emilia Romagna ha infatti emesso una nuova allerta meteo gialla (quella di minore intensità) sottolineando che restano "condizioni di instabilità con possibilità di temporali forti, con possibili effetti e danni associati, più probabili sul settore centro-occidentale e pianure settentrionali".

In Romagna va prestato attenzione al forte vento sulla costa che soffierà con raffiche tra i 50 e i 60 chilometri all'ora.

Ma sia il maltempo sia il vento andranno in diminuzione nel corso della giornata e già dalla serata di domenica torneranno a splendere le stelle sulla regione. Lunedì resterà qualche temporale sparso, più probabile sui rilievi e al mattino sul settore occidentale

Le temperature

Certamente, quella di oggi sarà una domenica finalmente fresca, con minime tra 13 e 16 gradi e massime gradevoli tra 18 e 21 gradi. Lunedì il termometro potrebbe scendere ancora di qualche grado nelle pianure emiliane, con valori intorno a 12-13 gradi nei capoluoghi e qualcosa in meno in aperta campagna. In Romagna e lungo la costa resteranno comprese tra 14 e 16 gradi. Già in rialzo invece le massime, che arriveranno tra i 22 e i 24 gradi.

Da martedì torneranno ad alzarsi con decisione: a causa dell'influenza di un anticiclone di origine sub-tropicale i valori saranno nuovamente superiori alle medie del periodo.

Le mappe

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?