Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
9 giu 2022

Azienda nel mirino Due colpi in una notte ma i ladri a mani vuote

9 giu 2022

L’altra notte ci hanno provato due volte a mettere a segno un colpo alla Satise di Cuccurano. Ma entrambe le volte i ladri sono stati messi in fuga dal pronto intervento dai vigilanti. Erano le 2.30 circa quando alla centrale operativa della Vigilar è arrivata la prima segnalazione proveniente dal magazzino dell’azienda di escavazioni di Cuccurano che recentemente ha fatto installare un impianto di allarme esterno di ultima generazione, con rilevatori di movimento che inviano alla centrale non solo l’allarme effrazione ma anche fotogrammi video per verificarla in tempo reale. C’erano due persone non autorizzate nel perimetro dello stabile, così la pattuglia di zona è stata inviata sul posto, in tempo per mettere in fuga i malintenzionati. Alle 6 circa l’allarme è scattato di nuovo. Questa volta c’erano sei persone nel deposito mezzi, di cui una munita di flessibile da taglio elettrico "portatile" e così la Vigilar ha fatto convogliare sul posto quattro pattuglie. Anche questa volta i malintenzionati sono dovuti scappati a mani vuote, facendo perdere le loro tracce. "Dopo aver eseguito un accurato controllo insieme al titolare dell’azienda - sottolinea Diego Saudelli, responsabile commerciale Vigilar - abbiamo potuto constatare che grazie al monitoraggio dell’impianto di allarme video da parte del nostro operatore di Centrale e al rapido intervento delle pattuglie i malintenzionati non sono riusciti nell’intento di rubare".

ti.pe.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?