Quotidiano Nazionale logo
23 apr 2022

La Rocca spalanca le sue porte Otto mostre con i contemporanei

La Rocca Malatestiana apre agli artisti contemporanei: presentato il programma delle otto mostre che da oggi al prossimo ottobre saranno organizzate nella sala delle esposizioni, nelle ex cellette e nella ex galleria d’armi. Si parte oggi pomeriggio, alle 18, con l’inaugurazione della mostra "Mutogenia", installazioni e opere di Andrea Montagnana. Un giovane artistadesigner (nato a Fano nel 1976 e residente a Piobbico) che propone un percorso con i materiali della ditta Rockolors di Cagli con la quale collabora: si parte dall’ex ponte levatoio dove sarà disposto una sorta di marciapiede (che farà generare un primo approccio sensoriale) fatto di sassi dai colori blu, poi l’incontro con la grande sculturateatro nello spazio della Rocca per arrivare infine alla personale dell’artista. Il programma prosegue: dal 14 maggio al 4 giugno, mostra del pittore fanese Paolo Del Signore "Cittateatri"; dal 10 al 26 giugno "Centralefestival 13", a cura di Luca Panaro e Marcello Sparaventi; dal 7 al 20 luglio è la volta di "Streams of consciousness", opere di Pandora Castelli, a cura di Lucia Cataldo, con un omaggio al film "Hair".

Si prosegue con "Fontane per pesci profughi" dal 2 al 15 agosto con opere di Beppe Sabatino; "Arte e Salute", dal 16 al 28 agosto, con un atelier di artisti e musicisti e il laboratorio terapeutico artistico di Serena Yuan Yuan; dal 1 al 4 settembre "No more woundsmai più ferite", su un progetto di Lucia Cataldo in collaborazione con Accademia di Belle Arti di Macerata Erasmus+; dal 9 settembre al 2 ottobre percorso espositivo didattico rodariano con conferenza e spettacolo musicale, in collaborazione con la libreria Stacciaminaccia; "Sassi, amore e fantasia" mostra dedicata alle opere di Stefano Furlani, in programma dal 17 settembre al 2 ottobre. L’ingresso alle mostre è libero, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18. Il sabato e la domenica dalle 16 alle 18. info@fanorocca.it, 334.7231052 (solo messaggi). www.fanorocca.it

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?