Ladri in un’abitazione ma senza bottino

Una banda è riuscita a infilarsi in un appartamento in via De Gasperi.

Ladri in un’abitazione ma senza bottino

Ladri in un’abitazione ma senza bottino

Ladri in azione, ma in fuga a mani vuote, lunedì sera a Orciano. Erano da poco passate le 20 quando una banda di tre individui (un quarto li attendeva in macchina) è riuscita a penetrare in una casa in via De Gasperi, nei pressi dell’incrocio che porta al centro sportivo ‘Pieve Canneti’. Per entrare nello stabile, disabitato da circa due mesi, i delinquenti, dopo aver scavalcato la recinzione, hanno rotto il vetro di una controfinestra esterna al piano terra, sollevando poi la serranda di plastica e forzando con un piede di porco l’infisso interno. Una volta in casa, gli ignoti hanno cominciato la perlustrazione nei due piani dell’appartamento e anche nello scantinato, rovistando nei cassetti e cercando in ogni angolo, senza però trovare nulla di loro interesse. L’attenzione dei ladri, infatti, si concentra da tempo solo su denaro contante e gioielli e in quella casa, dove abitava un anziano venuto a mancare circa un mese e mezzo fa, non c’erano né l’uno, né gli altri. A dare l’allarme, avvertendo un familiare, è stata la vicina di casa, che ha visto scappare e salire in macchina tre soggetti, che erano attesi da un complice già a bordo. L’automobile, una Seat grigio scuro, si è diretta verso gli impianti sportivi, per fare subito dopo inversione e imboccare la provinciale che porta verso San Giorgio, dopo sarebbe stata avvistata nei minuti successivi.

s.fr.