I vigili del fuoco accorrono a Monte Urano

Monte Urano (Fermo), 6 luglio 2018 - Fiamme e tanta paura intorno alle 18 di ieri in un garage di via Rubicone, nella zona vicino allo stadio, per due operai che erano intenti a lavorare sul pavimento di un laboratorio presente in un garage di una abitazione. Le fiamme hanno assalito entrambi, due giovani della provincia di Fermo, che hanno iniziato a scappare dallo stesso garage verso l’esterno. A rendersi conto dell’accaduto i vicini di casa che hanno lanciato l’allarme e spento i ragazzi che stavano diventando delle torce umane.

L'incendio nel garage

In particolare uno di loro aveva la schiena completamente assalita dalle fiamme. Immediato è scattato l’allarme con l’arrivo dei Vigili del Fuoco, del 118 e della Croce Azzurra di Sant’Elpidio a Mare e Monte Urano che hanno provveduto a prestare i primi soccorsi sul luogo. Il meno grave dei due ha riportato ustioni su parte del corpo ed è stato trasportato al Murri di Fermo per accertamenti ulteriori. Più grave la condizione dell’altro ragazzo per il quale è stato richiesto il trasporto in Eliambulanza al Torrette di Ancona: per lui codice rosso, pur rimanendo cosciente, ma ustioni importanti su tutto il corpo. Sul luogo dell’incendio sono arrivati anche i carabinieri della compagnia di Monte Urano per accertamenti sulle cause che hanno portato al divampare delle fiamme