Sant’Elpidio a Mare (Fermo), 22 settembre 2015 - C’è voluta una maratona di circa 26 ore davanti al pc per arrivare all’ambitissimo risultato finale: vincere il Sunday Million, torneo di poker online che viene organizzato una, due volte all’anno, perché Marco Macellari, 23 anni, residente a Casette d’Ete, si ritrovasse sul conto 200mila euro, dopo aver sbaragliato 5500 giocatori (tutti residenti in Italia), con una iscrizione di 20 euro.

La vittoria è arrivata stamattina alle 7,25 quando l’adrenalida del giovane giocatore era ancora a mille e la concentrazione al massimo per sbaragliare gli ultimi concorrenti, vincendo il primo, ambitissimo premio. Marco Macellari non è nuovo a vincite al Poker online anche: nel 2011 era risultato il più giovane vincitore di un Sunday Special e aveva portato a casa qualche decina di migliaia di euro. Stamattina il colpaccio. Al concorrente che, rimasti in sei, proponeva di dividere il montepremi, Macellari, convinto dei chip che aveva in mano, ha risposto con una battuta che sapeva di sfrontatezza, ma per chi lo conosce era solo una simpatica provocazione che ora sta facendo il giro del web tra gli amici: «No, sono ricco, gioco solo per la gloria». Con l’ultima mano, ha vinto soldi e gloria.