Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
28 apr 2022

Il teatro ’Nuovo’ riapre In scena gli ’Strapaes’

Dopo due anni di serrata a causa della pandemia, prima uscita stasera alle 21 con la compagnia dialettale

28 apr 2022
Gli attori della compagnia dialettale Strapaes
Gli attori della compagnia dialettale Strapaes
Gli attori della compagnia dialettale Strapaes
Gli attori della compagnia dialettale Strapaes
Gli attori della compagnia dialettale Strapaes
Gli attori della compagnia dialettale Strapaes

Dopo due anni di chiusura, causa emergenza sanitaria, il teatro "Il Nuovo" di Bosco riapre stasera, alle 21, e il 5 maggio, in occasione del consueto appuntamento con la compagnia dialettale Strapaes che porta in scena un opera, di tre atti, dell’autore Vittoriano Occhiali intitolata "Una muier par Ghitan", con la regia di Maurizio Gatti. La commedia brillante proposta è ambientata negli anni sessanta, in una casa colonica piuttosto malconcia, e racconta del povero Calist, capofamiglia che muore e lascia la lettera testamentaria al notaio di fiducia, lettera che verrà letta agli eredi solamente dopo il matrimonio di Ghitan, suo figlio più giovane ancora "signorino"...altro non sveliamo della vicenda che strapperà risate e applausi grazie alla bravura degli attori, che con modestia si definiscono dilettanti, ma mettono tantissima professionalità sin questo racconto simpatico e divertente.

I personaggi e gli interpreti di questa divertente proposta teatrale sono Ghitan Melliconi un "Zanzizon" (Rodolfo Feggi), Zita Melliconi "Surela ad Ghitan" (Alessandra Roma), Maria Melliconi "Surela ad Ghitan" (Fabiana Fogli), Lisandar Baraldi "Marì dla Maria" (Alberto Paganini), Cristofar Scanavini "Marì dla Zita" Rossano Roma, Giacomo Passacarte "Al nudar" (Liseno Mangolini), Calogero Petralia "Al mediator" (Alberto Salmi), Concetta Attanasio "Na dona dal sud" (Monica Mazzola). Completano lo spettacolo come regia e rammentatore Maurizio Gatti, Hair styling Cinzia Mangolini, designer di scena Fonso Fabiano, luci e suoni Raffaele Zanellati, make-up artist Monica Marzola, tecnici di scena Natale Barboni e Mirto Mangolini, presentano Lara Fabbri e Anna Mangolini, sartoria Gladis Mantovani e Giovanni Peretti. Si richiede il rispetto delle norme di sicurezza anti covid-19 vigenti, la prenotazione dei posti numerati presso l’edicola Alessandra, con telefono 0533794102 ed il costo del biglietto e di soli 8 euro.

cla.casta

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?