Palazzo dei Diamanti (foto archivio Businesspress)
Palazzo dei Diamanti (foto archivio Businesspress)

Ferrara, 11 gennaio 2019 - NESSUN dubbio che ci sia stato un errore (grossolano) nell’attribuire Palazzo dei Diamanti a Bernardo Rossellini, anziché al genio di Biagio Rossetti. Ma nella topica non è caduto lo studio Labics, bensì il sito Professionearchitetto, che nel riportare la notizia dell’aggiudicazione del progetto ha inserito, nelle primissime righe, l’attribuzione errata. «Purtroppo nelle prime righe, che poi vanno a costituire anche l’abstract della news, Palazzo dei Diamanti viene attribuito a Bernardo Rossellino, ma nel paragrafo Il progetto c’è la corretta attribuzione. Si tratta di un refuso di cui non ci siamo accorti», si giustifica Daniela Fanni: ieri in ogni caso l’errore, che era visibile da mesi sulla pagina dedicata al progetto, è stato finalmente corretto. E Biagio Rossetti ha ritrovato appieno la titolarità del suo capolavoro.