Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
2 ago 2022

"Polizia locale attiva nelle frazioni Locali, giro di vite: dieci nel mirino"

A oggi sono sei le attività colpite da misure restrittive. Il vicesindaco Lodi: "In un anno assunti 24 agenti"

2 ago 2022

di Federico Di Bisceglie L’ultima, in ordine di tempo, è la riduzione di orario al market di piazzale Castellina. Nelle ultime settimane, sono state intense le operazioni condotte dalla polizia Locale specie nel quadrante della zona Gad. A oggi sono sei i locali colpiti a vario titolo da ordinanze restrittive. Le misure hanno colpito tra viale IV Novembre, via Arianuova, piazza Castellina, San Romano e via Ortigara. "L’obiettivo è arrivare a colpire almeno dieci attività che creano problemi alla cittadinanza". La proiezione arriva dal vicesindaco e assessore alla Sicurezza, Nicola Lodi che ha seguito da vicino le operazioni degli agenti comandati da Claudio Rimondi. La messa in pratica di questi intendimenti si sostanzierà nell’ordinanza che, a stretto giro, "colpirà un’attività di via Nazario Sauro nella quale, nelle scorse settimane, si sono concentrate le attività della polizia locale". Ma l’attenzione dell’amministrazione, oltre che delle forze dell’ordine, si allarga ad ampio raggio. Oltre la Gad, coinvolgendo anche il centro cittadino. "Ci sono almeno tre attività – spiega l’assessore alla Sicurezza – anch’esse oggetto di esposti da parte dei residenti, che stiamo tenendo sotto stretta osservazione già da tempo". Una è ubicata "nella zona di piazza Travaglio", un’altra in via Scienze e l’ultima vicino a piazza Ariostea. A essere tenuta d’occhio, specie in questi giorni all’indomani dell’ultimo fatto di cronaca, è anche via San Romano. Strada nella quale, come detto, l’amministrazione ha già sanzionato e applicato una misura fortemente limitativa (legata all’orario di vendita) a un’attività. Sul punto, Lodi rinnova il suo appello al questore. "In un momento così delicato – scandisce il numero due della giunta – occorre prestare la massima attenzione alla questione sicurezza e non abbassare mai la guardia. Per questo sarebbe ottimale che, in via San Romano, ci fosse un presidio fisso delle forze dell’Ordine in modo da disincentivare e ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?