FEDERICO DI BISCEGLIE
Cultura e spettacoli

Ferrara, gli auguri del sindaco Fabbri per il compleanno del maestro Magiera

Il grande scopritore di talenti è presidente onorario del teatro Comunale

Il Maestro Leone Magiera (foto Marco Caselli Nirmal)

Il Maestro Leone Magiera (foto Marco Caselli Nirmal)

Ferrara, 26 giugno 2023 – “Buon compleanno Maestro Magiera. Siamo orgogliosi e onorati di averlo, a Ferrara, come presidente onorario del Teatro Comunale. E siamo altrettanto orgogliosi di averlo a Ferrara oggi, per celebrare i suoi 89 anni, e di poter vantare la sua direzione musicale a ‘Le nozze di Figaro’, dal 30 giugno a teatro.

Il Maestro Magiera, scopritore di straordinari nomi della musica di ogni tempo, come Luciano Pavarotti e Mirella Freni, ci mostra oggi il genio di Mozart, le sue abilità, anche politiche, e la sua capacità di anticipare i tempi. Lo fa con la sapienza del talento e dell’esperienza, ma anche scegliendo di valorizzare i giovani e di premiare il merito, continuando un lavoro di “scouting” intrapreso già con il Don Giovanni, in una città, Ferrara, che ha saputo essere terreno fertile per questo grande progetto e che - con il proprio coro del teatro e la propria orchestra - sarà pienamente coinvolta e protagonista. È quindi per me, oggi, l’occasione per rinnovargli i ringraziamenti per l’apporto che sta dando a Ferrara e alla sua vita culturale. Il compleanno del Maestro Magiera ricorre inoltre nello stesso giorno di quello del compianto Maestro Claudio Abbado, in una continuità tra grandi della musica e dell’opera”. Così il sindaco di Ferrara Alan Fabbri nel giorno dell’89esimo compleanno del Maestro Leone Magiera, presidente onorario del teatro “Claudio Abbado” di Ferrara e direttore musicale de Le Nozze di Figaro, in calendario il 30 giugno e il 2 luglio, sempre alle 21.

"Per la seconda volta in due anni il Maestro Leone Magiera festeggia il suo compleanno a Ferrara, con i giovani talenti da lui selezionati, quest'anno in vista delle imminenti 'Le Nozze di Figaro', per la regìa di Adrian Schvarzstein con l'accompagnamento dell'orchestra Città di Ferrara e del coro del Teatro Comunale. È un onore che il Maestro Magiera - passato alla storia come scopritore di alcuni dei più grandi talenti del Novecento - abbia scelto Ferrara per far crescere i nuovi protagonisti dell'opera. Un progetto importante e ambizioso, che rappresenta un vanto per la nostra città", dice l'assessore alla Cultura Marco Gulinelli.