Anche a Ferrara le urne si sono chiuse domenica alle 23
Anche a Ferrara le urne si sono chiuse domenica alle 23

Ferrara, 27 maggio 2091 -  Secondo exit poll, in questo caso ponderato con i voti reali delle Europee, per la corsa a sindaco. Secondo i dati raccolti e analizzati da un gruppo di studenti dell’Università di Bologna, e basati su un campione rappresentativo di 637 intervistati ai seggi, si tornerà alle urne il prossimo 9 giugno.

E a contendersi la poltrona di sindaco saranno Aldo Modonesi (Pd e tre liste civiche collegate) e Alan Fabbri (Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia, Ferrara Cambia e Ferrara Civica). La nuova proiezione vede il centrodestra di Alan Fabbri attestarsi tra il 38 e il 42%. Il Pd e le civiche di Modonesi accreditate tra il 31 e il 35%. Sempre terza forza Roberta Fusari, cui l'exit poll attribuisce una forbice (ancora forzatamente ampia) tra il 7 e il 12%. La civica, in ogni caso, si confermerebbe davanti al Movimento 5Stelle di Tommaso Mantovani.

L'instant poll di stanotte pesava Modonesi al 37,83% mentre a Fabbri era attribuito il 33,6%. Per la Fusari un 13,5%. Oggi alle 14 in ogni caso inizia lo scrutinio e già in serata si avranno i dati ufficiali delle amministrative.  

Clicca qui per seguire l'andamento dell'affluenza

false

Elezioni 2019, i Comuni al voto in provincia di Ferrara

Argenta, Copparo, Ferrara, Fiscaglia, Jolanda di Savoia, Lagosanto, Masi Torello, Mesola, Ostellato , Poggio Renatico, Riva del Po, Tresignana, Voghiera