Il tecnico della Spal Leonardo Semplici (foto BusinessPress)
Il tecnico della Spal Leonardo Semplici (foto BusinessPress)

Ferrara, 22 luglio 2018 - L’amichevole disputata sabato scorso contro il Campodarsego ha chiuso il sipario sulla prima fase di ritiro della Spal, che nelle due settimane trascorse a Tarvisio ha ripreso a lavorare dopo le vacanze estive. Per mister Semplici – arrivato in Friuli con un gruppo ampio ma molto variegato – il bilancio può considerarsi positivo, soprattutto perché a parte il piccolo incidente di percorso di Milinkovic-Savic (contusione alla mano, ma in fase di recupero) e il percorso di recupero personalizzato di Vicari la squadra si è allenata praticamente sempre a pieno regime. Ora Antenucci e compagni si godono tre giorni di riposo, poi mercoledì riprenderanno la preparazione in via Copparo. Il giorno dopo è previsto l’arrivo a Ferrara dei nazionali Cionek, Djourou e Gomis, che entreranno in gruppo in tempo utile per affrontare la Lazio sabato prossimo ad Auronzo di Cadore. Sulle Dolomiti Bellunesi poi i biancazzurri se la vedranno con ND Gorica (ore 16) e Koper (ore 18) mercoledì 1° agosto, infine sabato 4 agosto alle 16 a Gais (provincia di Bolzano) è confermata l’amichevole di lusso contro l’Eintracht Francoforte. Il precampionato della squadra di Semplici si concluderà mercoledì 8 agosto al ‘Curi’ contro il Perugia, perché quattro giorni dopo (domenica 12 agosto) si comincerà a fare sul serio con la Coppa Italia.

s. m.