Quotidiano Nazionale logo
29 apr 2022

Tre studenti alle finali europee delle Scienze

Frequentano l’Alberghetti e rappresenteranno l’Italia alle Olimpiadi in programma dall’8 al 14 maggio nella Repubblica Ceca

Giacomo Betti, Agnese Baroncini e Andrea Facchini dell’Alberghetti
Giacomo Betti, Agnese Baroncini e Andrea Facchini dell’Alberghetti
Giacomo Betti, Agnese Baroncini e Andrea Facchini dell’Alberghetti

Giovani imolesi protagonisti in tutto il Continente. La squadra del liceo Alberghetti, costituita da Agnese Baroncini (3BL), Giacomo Betti (3CL) e Andrea Facchini (3BL), si è classificata al primo posto nella gara nazionale delle Olimpiadi europee di Scienze sperimentali. E dall’8 al 14 maggio volerà in Repubblica Ceca per rappresentare l’Italia nella fase europea.

Si tratta di una competizione a squadre per studenti delle scuole superiori del Vecchio Continente in cui vengono proposti complessi protocolli sperimentali di fisica, chimica e biologia. Durante lo svolgimento è importante che i componenti di ogni squadra cooperino, organizzando bene i tempi e le procedure da seguire in modo da portare a termine le esperienze nelle modalità richieste.

Quest’anno il tema era ‘Tutto sulla birra’. E così Agnese ha analizzato gli zuccheri residui della birra tramite retrotitolazione iodometrica, mentre Giacomo ha esaminato alcuni lieviti di birra in commercio, determinato le curve di crescita, osservato le cellule al microscopio e misurato la velocità di fermentazione. Andrea infine ha utilizzato più tecniche per misurare la densità della birra, ne ha determinato la gradazione alcolica e stimato la produzione di anidride carbonica durante il processo di fermentazione.

La partecipazione italiana alle Olimpiadi europee di Scienze sperimentali è promossa dall’associazione per l’insegnamento della fisica in collaborazione con il Dipartimento di biologia dell’Università di Padova e con la Divisione didattica della società di chimica italiana. A livello di istituto il tutto è gestito dalle professoresse Roberta Becca (referente e mentore di fisica), Maria Grazia Cazzato (mentore di biologia) e Claudia Mirri (mentore di chimica).

La gara nazionale ha permesso di selezionare le due squadre che rappresenteranno l’Italia alla competizione europea che quest’anno si svolgerà a Hradec Králové, in Repubblica Ceca. Per l’Alberghetti è una splendida riconferma: già nel 2016 la squadra dell’Alberghetti arrivò infatti prima alla gara nazionale e partecipò alla competizione in Estonia.

E pure lo scorso anno l’istituto imolese si è distinto nella gara nazionale ottenendo uno splendido terzo posto (fascia oro) con la squadra formata da Federico Costanzi (chimica), Antonio Lenzi (biologia) e Tommaso Mazzetti (fisica). Quest’ultimo ha inoltre conquistato la menzione speciale della commissione per la miglior prova di fisica.

Adesso è il momento per Agnese, Giacomo e Andrea di concentrarsi sulla sfida europea. Accompagnati dalla professoressa Mirri, i ragazzi vivranno un’esperienza unica e potranno arricchirsi dal confronto con coetanei di altri Paesi dell’Unione europea con cui condividono la passione per le discipline scientifiche. Torneranno con un bagaglio di competenze, ricordi, emozioni e tanti nuovi stimoli per il loro futuro.

Il dirigente scolastico dell’Alberghetti, Gian Maria Ghetti, e tutti i docenti dell’istituto si complimentano con i ragazzi per "il brillante risultato ottenuto. Il loro successo – aggiungono – è una grande soddisfazione per tutto l’istituto".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?