Filippo Ghinassi, ds dell’Imolese
Filippo Ghinassi, ds dell’Imolese

Imola (Bologna), 18 novembre 2015 - Una squadra per essere competitiva si muove sempre con grande prontezza sul mercato. L’Imolese si sta già preparando per la seconda parte del campionato dove ci sarà da raggiungere l’obiettivo stagionale. I rossoblù hanno messo sotto contratto l’attaccante italo argentino Jonathan Alexis Ferrante, classe 1995, gioca da punta centrale e calcia con entrambi i piedi.

Un altro colpo firmato dal direttore sportivo Ghinassi. Ferrante in Italia ha indossato la maglia della Roma a livello giovanile, dove nella squadra Primavera è stato allenato da Alberto De Rossi, il padre di Daniele centrocampista giallorosso e della Nazionale futuro capitano della lupa quando Totti smetterà di giocare.

In questi anni Ferrante ha giocato anche con le casacche di Piacenza, L’Aquila, Lumezzane, Lucchese e Savoia. Il 12 ottobre 2011 ha esordito con la maglia azzurra nell’Under 17, qui ha collezionato 11 presenze e due reti, l’anno successivo è stato convocato nella rappresentativa Under 18, qui in nove partite ha infilato la porta avversaria in tre occasioni.

Il neo rossoblù in Lega Nazionale Dilettanti è un fuoriquota, questo permetterà al tecnico Guido Pagliuca di poter avere una freccia in più nel proprio arco nella scelta dei giovani da mettere in campo. Ferrante è una punta centrale, in serie D può spostare gli equilibri tutte le volte che il timoniere rossoblù deciderà di impiegarlo.

E’ la prima volta che scende fra i dilettanti, ma esperienza e curriculum non mancano per poter essere d’aiuto a Mordini e compagni. L’italo argentino va a rinforzare un reparto dove ci sono già in organico Ferretti, Rocco, Joel Valim, Tattini, Lolli e Badje; un parco attaccanti da far invidia a tutte le compagne di viaggio del girone D.

Quello dell’attaccante potrebbe non essere l’unico movimento di mercato del direttore sportivo Filippo Ghinassi, il dirigente rossoblù ogni fine settimana va a vedere partite di tutte le categorie, e se ci sarà da rinforzare l’organico di Pagliuca avrà gli uomini giusti per farlo. Intanto la squadra sta preparando la sfida di domenica prossima al Tardini di Parma contro l’attuale regina del raggruppamento. Una sfida molto attesa che verrà trasmessa su Sky e commentata da Gaia Brunelli e Alessandro Melli ex team manager dei ducali.