Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
23 apr 2022

Al Vaccaj due atti unici degli allievi di Marconi

23 apr 2022

Lunedì 25 aprile gli allievi del corso di recitazione adulti, guidati da Saverio Marconi, apriranno la stagione dei saggi di fine anno del Centro teatrale Sangallo. L’appuntamento è al teatro Vaccaj alle 17.30 con due atti unici. Sul palco persone di tutte le formazioni e dei mestieri più vari. Due brevi atti unici, uno drammatico, "L’uomo venuto dalla terra" e uno divertente, un adattamento in dialetto di "Visita di condoglianze", vedranno uniti in scena gli allievi adulti. "Perché ho inserito nei miei saggi anche il dialetto? La lingua dialettale aiuta, in palcoscenico, ad accorciare le distanze tecniche - spiega Marconi - per mettere in scena i sentimenti e i pensieri autentici e genuini della vita vera". "Il Centro teatrale Sangallo – aggiungono i promotori - ringrazia gli allievi e i collaboratori che ci hanno seguito e sostenuto nella realizzazione di questo saggio: Marina Benadduci, Rosi Calistri, Gaetano di Guglielmo, Alessandro Ferracuti, Emanuele Marchetti, Ilenia Porfiri, Diego Prosperi, Elena Santucci, Nazareno Paparoni, Gabriela Giammarini, Eleonora Piangatello, Alessia Ancillai e Sofia Vitali". I biglietti sono in vendita alla segreteria del Sangallo dalle 17.30 alle 20, al Politeama e lunedì 25 aprile, al botteghino del Vaccaj dalle 15.30. Prenotazioni 3342458927.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?