Campo e vigna in fiamme. L’incendio partito durante i lavori

I carabinieri forestali di Macerata indagano sulle cause di un incendio a Cingoli. Fiamme alte si sono propagate in una vigna dismessa, coinvolgendo una vasta area. Intervento dei vigili del fuoco per spegnere il rogo.

Campo e vigna in fiamme. L’incendio partito durante i lavori

Campo e vigna in fiamme. L’incendio partito durante i lavori

I carabinieri forestali di Macerata hanno effettuato gli accertamenti sulle cause che hanno provocato il grosso incendio sviluppatosi nelle prime ore di ieri su in terreno situato nella frazione Colognola di Cingoli. Verso le 15, nell’area si stavano effettuando lavori con mezzi agricoli impiegati in una vigna dismessa: mentre venivano carpite le viti, ci si è accorti che in una porzione del campo, circa a metà dei filari, si propagavano fiamme alte alcuni metri, che, con improvvise vampate rese più insidiose dal vento che spirava abbastanza costante, si diffondevano facilmente sulla vegetazione secca di rovi e canneti, lungo un’ampia scarpata, investendo complessivamente una superficie di circa 5000 metri quadrati

e mezzo ettaro di vigna. Dato l’allarme, sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco: da Macerata con tre mezzi e due provvisti di acqua, e dal distaccamento di Apiro, situato nelle vicinanze, erano intanto giunti tre mezzi, tutti fuoristrada considerate le asperità e le caratteristiche del terreno quasi impercorribile. L’esecuzione delle operazioni per lo spegnimento del rogo è durata per circa tre ore, concludendosi con la bonifica da eseguire sui versanti in cui si era dilatata la violenta combustione.

Gianfilippo Centanni