Quotidiano Nazionale logo
26 apr 2022

Centro per i bimbi autistici Ora "BluInfinito" è realtà

Nuovo laboratorio inaugurato dal sindaco Bravi e dall’assessore Saltamartini "C’è il pieno appoggio della Regione". Anche la Clementoni in prima linea

asterio tubaldi
Cronaca
L’inaugurazione del centro con il sindaco Bravi e l’assessore Saltamartini
L’inaugurazione del centro con il sindaco Bravi e l’assessore Saltamartini
L’inaugurazione del centro con il sindaco Bravi e l’assessore Saltamartini

di Asterio Tubaldi

Taglio del nastro, domenica pomeriggio a Recanati, per il nuovo laboratorio "BluInfinito", un centro di riferimento per tutte le famiglie del territorio che vivono l’esperienza dell’autismo. Grazie alla partnership con l’impresa sociale "I bambini delle fate", al contributo delle aziende del territorio e all’opera degli infaticabili volontari dell’associazione "Omphalos", da febbraio ha preso il via questo nuovo servizio, non solo un importante luogo di incontro e scambio di esperienze per genitori, operatori e professionisti, ma anche uno spazio allestito adeguatamente per gli interventi rieducativi fondati sull’analisi applicata del comportamento a favore di dieci bambini frequentanti. "Abbiamo inaugurato un punto di intervento educativo qualificato, il terzo nelle Marche, dedicato a bambini con autismo – ha detto il sindaco di Recanati, Antonio Bravi –. Siamo grati a quanti hanno reso possibile questo traguardo, alle imprese che sostengono il laboratorio economicamente, alle educatrici, agli esperti e ai volontari. Insieme all’assessore regionale Filippo Saltamartini, ognuno per la propria parte, abbiamo rinnovato l’impegno a promuovere conoscenza e consapevolezza, per creare le condizioni affinché la città possa essere vissuta pienamente da tutte e tutti". Insieme al sindaco Bravi, al vicesindaco Scorcelli e all’assessore ai servizi sociali, Paola Nicolini, era presente anche l’assessore regionale alla sanità, Filippo Saltamartini, il quale ha assicurato il pieno appoggio della Regione, che ha già avviato la procedura per l’accreditamento, in modo da poter garantire un intervento pubblico per la gestione del centro. "BluInfinito" si inserisce infatti nel progetto "Marche in Blu", che l’associazione Omphalos conduce ormai da diversi anni con lo scopo di allestire sul territorio degli specifici laboratori Aba, affinché le famiglie possano usufruire del costoso intervento educativo specializzato sostenendo soltanto un modesto contributo grazie alle imprese del territorio che supportano il progetto. Tra queste, anche la Clementoni di Recanati: all’inaugurazione era infatti presente Pierpaolo Clementoni, a testimoniare la volontà dell’azienda di continuare a sostenere il progetto sia con l’erogazione di un contributo mensile costante, sia con il dono di diversi giochi, tutti scelti appositamente dalle educatrici pure per le specifiche esigenze di piccoli pazienti.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?