Mia Martini è stata una delle voci femminili più espressive della musica italiana
Mia Martini è stata una delle voci femminili più espressive della musica italiana

PORTO RECANATI

Omaggio alla grande Mia Martini, all’arena Gigli, nell’ambito del cartellone di "Porto Recanati Festival-Estate 2020", realizzato da Comune e Amat. Domani (ore 21.30) lo spettacolo "Almeno tu nell’universo" con Matilde Facheris, Virginia Zini, Sandra Zoccolan, al piano Mell Morcone, scene e costumi di Maria Paola Di Francesco, produzione Atir Teatro Ringhiera. Mia Martini – che nel Maceratese, in particolare a Porto Recanati, trascorse l’infanzia – è stata una delle voci femminili più belle ed espressive. Tre attrici cantanti cercano di restituirne grandezza e fragilità con un racconto variegato che spazia dalle splendide canzoni, fino a ricordi, racconti e testimonianze dei tanti amici artisti, tra cui la sorella Loredana Berté e Ivano Fossati, autore di molte sue canzoni, compagno di bellissimi progetti artistici e di una travagliata e profonda storia d’amore. Ingresso libero e prenotazione obbligatoria all’ufficio Iat. Per informazioni e prenotazioni: 071.9799084.