Disavventura a lieto fine per due escursionisti che si erano persi alle Lame Rosse di Fiastra, conosciute anche come Grand Canyon in miniatura. E’ stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco e del personale del soccorso alpino. I due, dopo aver percorso varie diramazioni del sentiero, non riuscivano a trovare la via per il ritorno. Quando si sono resi conto che erano in difficoltà (anche perché si stava facendo tardi), hanno lanciato l’allarme, dalla zona della Grotta dei frati.

L’intervento di recupero è scattato poco prima delle 19. Gli escursionisti sono stati rintracciati tramite geolocalizzazione e riaccompagnati alla propria autovettura. Sul posto, dieci unità dei vigili del fuoco del distaccamento di Tolentino e Camerino, con due autopompe e due mezzi fuoristrada. L’episodio è avvenuto sul sentiero delle Lame Rosse che dalla frazione di Fiegni (Fiastra) conduce verso Montalto, a Cessapalombo. I due escursionisti, trovati in poco tempo dai soccorritori, erano in buone condizioni.