Quotidiano Nazionale logo
12 mag 2022

"Il termovalorizzatore non va demonizzato a priori"

Il presidente del Cosmari: "Va studiato e analizzato, le decisioni si prendono insieme"

Giuseppe Pezzanesi
Giuseppe Pezzanesi
Giuseppe Pezzanesi

"Qualcuno non vuole la discarica, ma è contrario anche al termovalorizzatore. O meglio: si vogliono le discariche ma non sul proprio territorio". Il sindaco di Tolentino nonché presidente del Cosmari Giuseppe Pezzanesi torna sul termovalorizzatore rispondendo al collega di Pollenza Mauro Romoli e al candidato Massimo D’Este. "Le decisioni si prendono, come sempre fatto, in maniera collegiale o all’interno dell’Ata o dell’assemblea Cosmari, in piena democrazia – precisa Pezzanesi –, nessuno vuole prenderle da solo. Voglio soltanto introdurre un argomento per discutere di un modello di termovalorizzazione di ultima generazione: non va demonizzato a priori, ma va studiato e analizzato. Siamo alla ricerca di soluzioni diverse visto che i sindaci non vogliono le discariche sul proprio territorio; ci troveremo in un punto di non ritorno con l’immondizia da smaltire e le discariche non ancora individuate, per cui saremo costretti ad andare, con costi aggiuntivi, fuori provincia. Quindi mi sembra doveroso cercare alternative. Crea solo allarmismo dire che, se il termovalorizzatore si farà, sarà al Cosmari, al posto di quello che era in funzione negli anni scorsi: ho sempre affermato in maniera trasparente in più sedi che bisogna individuare un luogo adatto per posizionare il nuovo impianto lontano dai centri abitati, nonostante si possano fare anche all’interno delle città. Mi onoro di aver fatto questa proposta che guarda al futuro e disegna uno scenario diverso su cui discutere e confrontarci". Pezzanesi inoltre evidenzia come "si stia politicizzando un argomento che in realtà è un problema da risolvere e che qualcuno sta trasformando in un terreno di scontro su cui tutti intervengono spesso senza cognizione di causa". "Si sta tentando di spostare l’attenzione di una campagna elettorale ricca – aggiunge la candidata sindaco Silvia Luconi–- su un argomento che non ha ragione di esistere. Se i miei avversari vogliono sapere come la penso una premessa è doverosa: al momento il piano d’ambito regionale sui rifiuti vieta la realizzazione di un termovalorizzatore. Pezzanesi lo ha posto sul tavolo insieme ad altre strade percorribili che possano essere un’alternativa alla discarica.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?