Quotidiano Nazionale logo
30 apr 2022

Covid Marche 30 aprile 2022, il bollettino di oggi: 1.568 contagi

Nell'ultima settimana i nuovi casi sono diminuiti del 9% e l'incidenza è stabilmente sotto quota 800. Due i decessi

featured image
Covid, il bollettino delle Marche di oggi 30 aprile 2022

Ancona, 30 aprile 2022 - Confermato il trend in calo della pandemia: anche nelle Marche si torna a respirare anche in vista della ripresa della stagione balneare: sono intanto state pubblicate le nuove direttive per le spiagge e il distanziamento tra gli ombrelloni. Sul fronte covid, nell'ultima settimana nelle Marche la curva epidemica ha registrato una flessione intorno al 9% e, nelle ultime 24 ore, l'incidenza di casi ogni 100mila abitanti è tornata ampiamente sotto quota 800 (da 805,24 a 772,27).

Leggi anche: Mascherine sul lavoro e in ufficio, la circolare di Brunetta con le regole dal 1 maggio - Vaccino Covid e variante Omicron, lo studio Unibo: "Efficacia alta"

Gli altri bollettini: Veneto - Emilia Romagna - I dati in Italia

Lo fa sapere la Regione. In tutto sono 1.568 i casi positività rilevati nelle ultime 24 ore (di cui 421 con sintomi), cioè il 35,8% dei 4.375 tamponi di diagnosi; in tutto sono stati eseguiti 5.136 test che comprendono anche i 1.568 del percorso guariti.

Come ci si contagia

I casi comprendono 468 contatti stretti di positivi, 376 contatti domestici, 21 in setting scolastico/formativo, 12 in ambiente di vita/socialità, 5 in setting lavorativo, 2 in setting sanitario, 1 in setting assistenziale e su 254 casi è in corso un approfondimento epidemiologico.

La mappa del contagio

Si è registrato ancora in provincia di Ancona il numero più alto di contagi (430); seguono le province di Pesaro Urbino (350), Ascoli Piceno (301), Macerata (245) e Fermo (164); 78 i casi provenienti da fuori regione. Tra le classi d'età è quella tra 25-44 anni quella più colpita (405), poi 45-59 anni (395) e 60-69 anni (201).

Ricoveri

In crescita i ricoveri per Covid-19 nell'ultima giornata (178; +2 rispetto a ieri) nella quale 30 persone sono state invece dimesse. I degenti, fa sapere la Regione, sono 4 in terapia intensiva (invariati), 50 in semintensiva (50) e 124 in reparti non intensivi (-1). Le percentuali di occupazione di pazienti Covid sono dell'1,7% in terapia intensiva (in tutto 232 posti) e del 17,3% in area medica (174 ricoverati su 1.006 posti).

Decessi

Due i deceduti in un giorno (un 77enne di Ascoli e un 92enne di Monte Urano nel Fermano) entrambi con patologie pregresse, e i totale raggiunge 3.842.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?