Foto dallo spazio: la prima neve della stagione che ha imbiancato Alpi e Appennini
Foto dallo spazio: la prima neve della stagione che ha imbiancato Alpi e Appennini

Bologna, 6 dicembre 2021 - Adesso è ufficiale: come anticipato circa una settimana fa dalle previsioni meteo, è in arrivo la ‘neve dell’Immacolata’. L’8 dicembre, infatti, i fiocchi potrebbero imbiancare le località pianeggianti del Nord e diverse città della pianura padana, tra cui le nostre province del settore emiliano.

Previsioni aggiornate: quanta neve cadrà l'8 dicembre in Emilia Romagna - Dove andare a sciare

Un fenomeno dovuto al cosiddetto ‘cuscino padano’, generato dalle temperature della notte e del primo mattino, già abbondantemente sotto zero per effetto delle correnti artiche filtrate lo scorso fine settimana. Un cuscino gelido su cui si adagerà – è il caso di dirlo – la perturbazione in arrivo mercoledì 8, che a sua volta richiamerà correnti più calde e umide da sud: il giusto mix, insomma, per favorire la caduta della neve fino a quote pianeggianti.

Vediamo ora, zona per zona, dove si potrebbe scorgere il manto bianco nella mattinata dell’8 dicembre. Se martedì 7 sarà ancora una giornata soleggiata - ma con temperature minime in sensibile diminuzione (dai -3 gradi dei capoluoghi agli 0 della costa romagnola) – mercoledì sarà una giornata decisamente grigia, con precipitazioni diffuse su tutta la regione.

Secondo il sito web di Arpae (Agenzia regionale per la prevenzione, l’energia e l’ambiente), "le precipitazioni, più consistenti lungo la fascia di crinale appenninico e sul settore occidentale della regione, assumeranno carattere nevoso anche in pianura sulle province di Piacenza e Parma. Sui restanti rilievi emiliani la neve si trasformerà in pioggia nel corso della giornata".

Attenzione al cosiddetto gelicidio, il fenomeno della pioggia che gela: si potrebbero creare, infatti, significativi accumuli di ghiaccio nei fondovalle emiliani, in particolare fra le province di Modena e Parma. In Romagna le temperature si manterranno più alte, dunque le precipitazioni resteranno piovose anche in montagna. Tutti i fenomeni sono destinati ad attenuarsi nel corso della serata.

L’assaggio invernale, però, non si esaurirà certo qui: secondo gli esperti meteo di Arpae, "tra giovedì 9 e venerdì 10 permarranno residue condizioni d'instabilità, con deboli nevicate ancora possibili in Emilia. Da sabato 11, poi, flussi in quota nord-occidentali apporteranno un deciso miglioramento, con condizioni di bel tempo per il resto della settimana".

Meteo: previsioni giorno per giorno

Video: previsioni del tempo