Quotidiano Nazionale logo
6 mag 2022

Al teatro di Medolla racconto collettivo del terremoto 2012

Un racconto collettivo, direttamente dalle voce di alcuni di coloro che si trovarono a vivere e a gestire, nei ruoli più diversi, l’emergenza terremoto del 2012 a Medolla, e il successivo cammino della ricostruzione.

Appuntamento domani a partire dalle ore 9 al teatro ’Facchini’, luogo simbolo della ricostruzione medollese, restituito alla cittadinanza nel dicembre 2018, dopo i lavori di ristrutturazione post sisma.

L’incontro pubblico, che ha per titolo ’2012-2022: a 10 anni dal sisma l’abbraccio della solidarietà’, sarà strutturato in quattro ’salotti tematici’, ognuno condotto da un giornalista di una delle testate locali che seguirono, al pari dei media di tutto il mondo, quei mesi impossibili da dimenticare. Ad alternarsi sul palco del ’Facchini’ saranno dunque rappresentanti di istituzioni, mondo delle imprese, scuola, associazioni e semplici cittadini che ricorderanno una fase drammatica, ma allo stesso tempo ricca di solidarietà, durante la quale la comunità medollese trovò la forza di unirsi per riconquistare, un passo alla volta, la quotidianità e il proprio futuro. L’appuntamento rientra nell’ambito di ’Medolla più di prima’, il programma di iniziative in occasione del decennale del sisma a cura del Comune, con il patrocinio di Regione e Provincia. Ingresso gratuito con Ffp2.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?