"Nonostante la pandemia in corso – spiega l’assessore alla cultura Andrea Bortolamasi – non abbiamo troppi ritardi nel cantiere dietro Palazzo dei Musei, presso l’ex ospedale Estense. Dunque il museo civico, a lavori terminati nel 2022 o al più tardi nei primi mesi del 2023, avrà per quella data nuovi spazi". L’assessore, e segretario cittadino del Pd, fa riferimento al restauro in corso presso l’ex ospedale Estense di viale Vittorio Veneto, ampio 11mila metri quadrati, che con i 17 milioni di euro di costi rientra nel progetto ’Ducato estense’ del ministero della cultura. Diverrà sede di istituti e attività culturali nell’ambito del progetto del polo Sant’Agostino-Palazzo dei musei e in particolare al piano terra saranno presto realizzate tre sale espositive per un totale di circa mille metri quadrati. "Siamo orientati al futuro – termina Bortolamasi – attraverso il digitale, la coabitazione di museo, parchi archeologici e chiese e una collaborazione con Laboratorio Aperto all’ex Amcm".

s. l.