Un nuovo servizio per collegare il centro alle frazioni e garantire la copertura delle tratte fra Castelnuovo e i principali ospedali del territorio.

Questo è un nuovo progetto del Comune, che sta raccogliendo tramite avviso pubblico le manifestazioni d’interesse per l’affidamento ad operatori economici muniti di licenza taxi o noleggio con conducente di un posteggio in area pubblica adibito a servizio di trasporto complementare; prevederà, tra le tratte obbligatorie, il collegamento fra il Comune di Castelnuovo e tutte le frazioni e il collegamento fra il Comune e gli ospedali di Baggiovara, Sassuolo e Vignola.

Il costo previsto non dovrà superare la tariffa forfettaria di 0,90 euro al chilometro. Il sindaco Massimo Paradisi ha commentato: "Ci siamo chiesti come venire incontro alla necessità di muoversi all’interno del perimetro comunale delle persone che, per età o altri motivi, non sono nelle condizioni di farlo. Con questa soluzione vogliamo ricucire il centro e le frazioni, garantire un’alternativa di mobilità pubblica in tratti attualmente non coperti, il tutto ad un costo fisso e accessibile.

La volontà è di completare l’iter in tempi brevi e garantire il servizio già dall’autunno".

m.ped.